Cos’è il Single Day e perché si festeggia

Cos’è il Single Day e perché si festeggia? Ecco la storia e le tradizioni della festività che si contrappone a San Valentino, la festa degli innamorati.

Cos'è il Single Day e perché si festeggia

Cos’è il Single Day e perché si festeggia proprio l’11/11? Una festività ancora poco diffusa in Italia che si contrappone a San Valentino, questa celebrazione infatti è proprio dedicata alle persone single e agli aspetti positivi del loro status sentimentale.

Il giorno dei single nasce in Oriente nel 1993, in Cina per la precisione, all’interno dell’università di Nanchino, situato nella parte orientale del Paese. A poco a poco questa festività ha iniziato a prendere piede anche in Italia, spianta soprattutto dagli aspetti commerciali che spesso caratterizzano queste ricorrenze, proprio come Halloween e il Black Friday. Ma come si festeggia e perché è così importante?

Cos’è il Single Day e come si festeggia

L’idea del Single Day è nata da due studenti di Nanchino, che hanno deciso di celebrare l’essere single, prendendone in considerazione tutti i lati positivi. Nella cultura cinese infatti si è radicalizzata la convinzione di dover avere un partner per potersi costruirsi una famiglia, e rimanere single per molto tempo non è una scelta accolta di buon grado. L’idea dei due studenti piacque molto, soprattutto tra i loro coetanei, ed in poco tempo si diffuse in altre università e sempre più persone cominciarono a festeggiarla.

L’apoteosi della festa dei single viene raggiunta nel 2009, quando Alibaba, il colosso cinese dell’e-commerce la trasformò in una giornata da dedicare allo shopping, proprio come il Black Friday. Da allora tutti i single della Cina hanno iniziato a farsi un regalo durante questa giornata oppure ad acquistare qualcosa per i loro amici o altre persone, indipendentemente dal loro status sentimentale. Anche la scelta della data (11/11) non è casuale, il Single Day, o il giorno del doppio 11, è conosciuto anche come la “festa degli 1 solitari”, proprio per la presenza solamente del numero 1 nella data.

Single Day in Italia

Ma come ha fatto la festa dei single a volare dal Dragone fino in Italia e in tutto l’occidente? Sulla spinta della notorietà offerta da Alibaba, una delle società più importanti in tutto il mondo nella vendita di prodotti elettronici, è facile immaginare che altre aziende occidentale abbiano voluto emularlo, soprattutto per i risolvi economici e commerciali che questa festività ha avuto.

Basta pensare che lo scorso anno il giro di affari solo per il colosso dell’elettronica cinese, Alibaba è stato di 268,44 miliardi di yuan, ossia circa 38,37 miliardi di dollari. In poco tempo quindi il Single Day ha iniziato a diffondersi in sempre più Stati Occidentali, e ad Alibaba si sono aggiunti gli sconti, principalmente online, di altri noti brand internazionali, come Adidas, Acer, Reebook e Yoox, ma anche Sephora, Douglas e Unieuro.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories