Coronavirus, dal parrucchiere vietato parlare: nuova “regola del silenzio” per evitare contagio

Fare conversazione dal parrucchiere potrebbe diventare vietato per fermare la diffusione del coronavirus in UK.

Coronavirus, dal parrucchiere vietato parlare: nuova “regola del silenzio” per evitare contagio

Fare conversazione dal parrucchiere è un’abitudine diffusa, ma potrebbe essere bandita per contenere il rischio di contagio. La notizia arriva dal Regno Unito, dove la National Hair and Beauty Federation ha chiesto ai membri di ridurre al minimo le chiacchiere nei saloni che si apprestano a riaprire i battenti, così da limitare la diffusione dell’infezione.

Niente chiacchiere dal parrucchiere: nuova regola anti-Covid

Parlare del più e del meno o raccontare dei propri piani per le vacanze o per il weekend mentre ci si taglia i capelli o si fa il colore potrebbe diventare un lontano ricordo nella Gran Bretagna post-coronavirus.

I saloni sono stati invitati a osservare una regola del silenzio quando riapriranno. Il Governo non ha ancora formalizzato la data di riapertura di parrucchieri e barbieri, ma è probabile che si riaprirà il 4 luglio se i casi continueranno a diminuire.

“Evitate le conversazioni faccia a faccia con i clienti”, ha detto la National Hair and Beauty Federation.

“Il personale aderirà alla regola del silenzio anche durante il controlavaggio, per cui gli ospiti non solo potranno rilassarsi e godersi il massaggio alla testa, ma potranno anche sentirsi rassicurati sul fatto che germi e particelle d’aria saranno ridotti al minimo”, direttore di Saloni Contemporanei, catena di saloni di parrucchieri in Teesside e Yorkshire.

Ma non solo “bando alle ciance”, come si suol dire. Il settore si appresta a introdurre altre novità, dalla possibilità per i clienti di ricevere una consulenza online per ridurre i tempi di appuntamento, alla rimozione delle riviste dai saloni e a un’offerta meno ampia di bevande. Da parte loro i clienti sono invitati a non portare cappotti e giacche all’interno dei negozi “perché il virus può sopravvivere sui tessuti per diversi giorni”.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories