Coronavirus, novità didattica a distanza: giga gratis per docenti e alunni

Coronavirus, novità didattica a distanza: giga gratis per docenti e alunni e altri servizi annunciati dal Miur attraverso Solidarietà Digitale. Un messaggio in merito è arrivato questa mattina dalla ministra Azzolina.

Coronavirus, novità didattica a distanza: giga gratis per docenti e alunni

Coronavirus: novità nella didattica a distanza con giga gratis per docenti e alunni. La notizia arriva dal Miur e in particolare dalla ministra Lucia Azzolina.

Il ministero dell’Istruzione al momento non si sbilancia circa la possibile data di rientro a scuola, che con buona probabilità andrà oltre il 3 aprile.

La didattica a distanza, specie per coloro che dovranno affrontare la Maturità 2020, ormai è una realtà quotidiana di studio e di lavoro per i docenti che si stanno formando sempre di più per renderla efficace.

Questa realtà va tanto più implementata quanto aumenta la possibilità, come paventato fin dall’inizio dell’emergenza coronavirus, che si possa rientrare a scuola a partire da maggio.

Così la ministra Azzolina, in un messaggio sulla sua pagina Facebook, ha annunciato maggiori strumenti per la didattica a distanza per alunni e insegnanti, come la novità dei giga gratis. Vediamo cosa ha scritto e di cosa si tratta.

Coronavirus, novità didattica a distanza con giga gratis

Coronavirus: novità per la didattica a distanza. Giga gratis per alunni e docenti e ad annunciarlo è stata la ministra dell’Istruzione Azzolina dalla sua pagina Facebook ufficiale.

In un post di qualche ora fa la ministra ha scritto:

“Siamo consapevoli dello sforzo che stanno facendo docenti e famiglie per proseguire le lezioni a distanza. Naturalmente uno degli aspetti più importanti riguarda la connessione. Il Ministero per l’Innovazione ha messo in campo un progetto di Solidarietà Digitale per offrire giga e altri servizi gratuiti a docenti, scuole, studenti e famiglie che sono più in difficoltà.”

La ministra ha invitato ad andare quindi sulla pagina governativa di Solidarietà Digitale dove vi sono i vari servizi cui si può accedere per ottenere più giga e strumenti connessi alla didattica a distanza.

Ricordiamo che con il decreto Cura Italia sono stati stanziati 85 milioni di euro per il potenziamento della didattica a distanza, compresa la connettività e formazione dei docenti.

Didattica a distanza: alcuni servizi di Solidarietà Digitale

Per la didattica a distanza sono alcuni i servizi gratuiti di Solidarietà Digitale messi in campo da aziende e imprese per fronteggiare la quarantena da coronavirus, come i giga di cui parlava la Azzolina.

Dal sito istituzionale è possibile accedere alle numerose iniziative. Sulla piattaforma è possibile ottenere webinar gratuiti per la formazione dei docenti, ma anche piattaforme specifiche per l’e-learning.

Non solo, per i docenti che hanno difficoltà a sostenere il passaggio dalla didattica tradizionale a quella a distanza vi sono anche una serie di servizi che offrono contenuti che gli studenti possono consultare.

Solidarietà Digitale va oltre il mondo della scuola perché offre anche contenuti e servizi per tutte le persone e famiglie che stanno affrontando l’isolamento e difficoltà a causa del coronavirus.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su MIUR

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.