RedBird-Milan, c’è la firma: chi sono e quanti soldi hanno i nuovi proprietari dei rossoneri

Alessandro Cipolla

31/05/2022

31/05/2022 - 15:23

condividi

Cessione Milan, accordo raggiunto tra Elliott e RedBird Capital: ecco chi sono e quanti soldi hanno i nuovi proprietari americani dei rossoneri campioni d’Italia.

RedBird-Milan, c'è la firma: chi sono e quanti soldi hanno i nuovi proprietari dei rossoneri

Fumata bianca nella cessione del Milan. Il fondo americano RedBird Capital ha raggiunto un accordo con i connazionali di Elliott per l’acquisizione del club rossonero, con le firme che sarebbero state apposte nei giorni scorsi.

Dopo l’uscita di scena di Investcorp, il fondo del Bahrein che ad aprile ha firmato un patto di esclusiva per rilevare la quasi totalità delle quote societarie che dal 2018 sono in mano al fondo Elliott, ora è arrivata l’ufficialità della cessione a RedBird.

In attesa del comunicato ufficiale, dalle voci che circolano il fondo americano avrebbe messo sul piatto un’offerta da 1,3 miliardi che però negli anni potrebbe salire fino a 1,8 miliardi. Inizialmente si è parlato di una volontà di investire cash fino a 1 miliardo.

Da quanto si è appreso dal Sole 24 Ore, RedBird però nella sua offerta metterebbe di equity per l’acquisizione del Milan 600 milioni, con Elliott che dovrebbe rimanere con una quota minoritaria in società.

Cessione Milan: chi è e quanti soldi ha RedBird Capital?

La cessione del Milan ormai è cosa fatta. Con le firme preliminari che sono state apposte nel corso di una riunione a Milano, adesso si aprirà il percorso che porterà nei prossimi mesi al vero e proprio closing.

Il nuovo proprietario dei rossoneri così è RedBird Capital, un fondo americano fondato nel 2014 da Gerry Cardinale in passato partner di Goldman Sachs.

La domanda che tutti i tifosi del Diavolo si stanno ponendo in questo momento probabilmente è una sola: quanti soldi ha RedBird Capital? Dal sito ufficiale si può apprendere che il fondo in questo momento gestisce assets per un totale di 6 miliardi di dollari.

In passato Gerry Cardinale nel Regno Unito è stato indicato anche come il possibile nuovo proprietario del Liverpool, visto che nell’aprile 2021 il fondo RedBird è entrato con una quota del 10% nel capitale del Fenway Sports Group (FSG), una piattaforma che, oltre alla prestigiosa franchigia di baseball dei Boston Red Sox, controlla anche lo storico club inglese.

Stando alle recenti ricostruzioni, Elliott avrebbe preferito RedBird a Investcorp anche perché gli americani, a differenza dei bahreiniti, potrebbero garantire la trasformazione del Milan in una sorta di “media company” capace di poter sviluppare una forma di marketing a 360° non più legata soltanto al mondo calcio.

Argomenti

# Calcio

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.