Campionato Serie A sospeso: chi sarebbe campione? Tutti gli eventuali verdetti

Alessandro Cipolla

04/03/2020

05/07/2021 - 17:36

condividi

A causa dell’emergenza coronavirus il campionato di Serie A rischierebbe una clamorosa sospensione: in questo caso il regolamento prevede che valga come classifica finale quella relativa all’ultimo turno completato.

Cresce l’incertezza sul futuro del nostro campionato di Serie A visto il prosieguo dell’emergenza coronavirus. Ad aumentare gli interrogativi è arrivato il decalogo stilato dal comitato tecnico-scientifico voluto dal governo.

Per quanto riguarda lo sport, si suggerisce “il divieto di manifestazioni aperte al pubblico per 30 giorni in tutta Italia”, con la Serie A che di conseguenza potrebbe andare avanti nel prossimo mese soltanto con le porte chiuse.

Tutto questo però potrebbe anche non bastare, visto che come ha riportato Tuttosport i calciatori in campo non andrebbero a rispettare il consiglio di mantenere una distanza minima di un metro suggerito sempre dal comitato per il coronavirus.

Ad essere fiscali il campionato rischierebbe così una clamorosa sospensione: se così fosse secondo regolamento farebbe fede la classifica dell’ultima giornata completata, la ventiquattresima, con la Juventus che così vincerebbe lo Scudetto mentre per Spal, Brescia e Genoa si spalancherebbero le porte della Serie B.

Campionato Serie A sospeso? Juventus campione

Al momento non c’è alcuna certezza sul destino del campionato di Serie A. L’emergenza coronavirus ha infatti stravolto il calendario delle ultime giornate, provocando anche feroci polemiche specie per il rinvio di Juventus-Inter.

Le norme suggerite dal comitato tecnico-scientifico però parlano chiaro: se la Lega dovesse recepirle, tutte le partite della nostra massima serie si dovranno disputare a porte chiuse nei prossimi trenta giorni.

Una soluzione shock questa che comunque consentirebbe al pallone italico di poter andare avanti. Le porte chiuse però potrebbero non bastare per tutelare la salute dei calciatori in campo, vedi il suggerimento di mantenere almeno un metro di distanza.

Il rischio di una sospensione del campionato è di conseguenza una ipotesi remota ma non impossibile. Ma come ci si comporterebbe nel caso di un blocco della Serie A a causa dell’emergenza coronavirus?

Secondo il regolamento si dovrebbe considerare come definitiva la classifica della ventiquattresima giornata, ovvero l’ultima che è stata totalmente completata.

La classifica della Serie A alla 24^ giornata.

  • Juventus 57
  • Lazio 56
  • Inter 54
  • Atalanta 45
  • Roma 39
  • Verona 35
  • Milan 35
  • Parma 35
  • Bologna 33
  • Napoli 33
  • Cagliari 32
  • Sassuolo 29
  • Fiorentina 28
  • Torino 27
  • Udinese 26
  • Lecce 25
  • Sampdoria 23
  • Genoa 22
  • Brescia 16
  • Spal 15

Se così fosse la Scudetto andrebbe alla Juventus, mentre per Lazio, Inter e Atalanta ci sarebbe la qualificazione in Champions League insieme ai bianconeri. In Europa League invece andrebbero Roma e Verona.

Per il terzo posto da assegnare in Europa League, ovvero quello della Coppa Italia, resterebbero in ballo Milan e Napoli ma anche qui si dovrebbe capire se la competizione possa arrivare fino in fondo.

Stando alla classifica, a retrocedere in Serie B sarebbero Spal, Brescia e Genoa, mentre anche per la cadetteria che sta continuando a scendere in campo nonostante diversi rinvii dovrebbe essere utilizzato un criterio simile.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.