Bund a 10 anni, rendimento verso il crollo allo 0%. Toccati i minimi storici

Prosegue il crollo del rendimento del bund tedesco a 10 anni dopo aver toccato i minimi record allo 0,033%. Commerzbank: discesa allo 0% entro la fine della settimana.

Il rendimento del bund tedesco a 10 anni, dopo aver toccato nella sessione di ieri i minimi storici - potrebbe scendere allo 0% questa settimana secondo la Commerzbank (e non solo)

Il nuovo minimo da record per il rendimento del Bund a 10 anni - allo 0,033 per cento secondo i dati Bloomberg - arriva in coincidenza con la BCE e l’inizio degli acquisti di corporate bond come parte del suo programma di quantitative easing.

Bund tedesco a 10 anni con rendimento allo 0% o addirittura negativo? Uno scenario realizzabile.

Bund a 10: prosegue il crollo del rendimento

I rendimenti del bund tedesco, da tempo considerato come bene rifugio, continuano a scendere vicino lo 0% nella sessione di mercoledì: gli investitori sono corsi a cercare riparo dalla nuova ondata di stimolo di politica monetaria della BCE, con l’acquisto di corporate bond, e dalla possibilità di una Brexit, scenario in cui il Regno Unito abbandona l’Unione Europea.

Il bund tedesco a 10 anni è salito fino a vedere scendere il rendimento allo 0.043%, dopo aver chiuso la sessione precedente allo 0.060, durante la quale i rendimenti hanno toccato i minimi storici vicini ai 3 punti base.

I trader stanno scommettendo su quando il rendimento del Bund tedesco scenderà in territorio negativo come i bund con una duration di 9 anni o meno hanno già fatto. Il rendimento medio dei bund in circolazione è sceso in negativo per la prima volta in assoluto questa settimana, secondo i dati Reuters.

«Il rendimento (del bund a 10 anni) è così basso che non ci vorrà molto per scendere presto in negativo. Tuttavia, anche se il rendimento scendesse sotto lo zero, non siamo convinti che rimarrà lì a lungo»

scrive Capital Economics in un report di questa mattina.

La società ha tagliato le sue previsioni di fine anno sul bund a 10 anni dallo 0.50% allo 0.25% tenendo conto del recente calo.

Rendimento bund 10 anni presto sotto lo 0%

“Il mercato sembra diretto al test di questo livello”

ha commentato Michael Leister, a capo della rates strategy presso la Commerzbank AG.

“Penso possa accadere entro questa settimana. Il momentum è abbastanza forte, non siamo molto vicini allo zero”.

Il bund tedesco, benchmark per i titoli di debito in Europea, prosegue il forte rialzo nella sessione di giovedì con gli investitori impegnati a digerire il rallentamento del mercato del lavoro USA, il nervosismo per il referendum sulla Brexit e la possibile uscita del Regno Unito dall’Unione Europea e lo stimolo di politica monetaria nell’Eurozona senza precedenti.

Il rendimento dei titolo tedesco a 10 anni è sceso ai minimi allo 0.033 per cento, un minimo da record mai registrato. Al momento il bund viaggia in calo dello 0.01 per cento a 0.04 per cento.

Cosa succede se il rendimento del bund scende sotto lo 0?

Una discesa sotto lo zero vedrebbe il bund tedesco unirsi ai titoli di Giappone e Svizzera con rendimenti negativi con scadenza a 10 anni. I rendimenti negativi comparto all’investitore che oggi compra il titolo di debito e lo detiene fino a scadenza il ricevimento di un importo minore di quanto investito.

«È improbabile che questa spirale possa invertirsi»,

ha detto Leicester.

I rendimenti dei titoli di stato della Germania colpiscono nuovi minimi sulla scia del via al nuovo strumento di stimolo di politica monetaria della Banca Centrale Europea. Oggi ha inizio l’acquisto di corporate bond da parte della BCE.

L’evento di oggi mette sotto la lente la grandeza delle politiche di stimolo nella regione, il che si è tradotto con una maggiore cautela da parte del mercato.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories