La scopa resta in piedi da sola? La bufala della Broomstick Challenge

Impazza la Broomstick Challenge, ovvero la sfida della scopa che resta in piedi da sola con perfetto equilibrio: com’è possibile? Niente asse terrestre, ma una bufala diffusa attraverso video su Facebook, Instagram e Twitter.

La scopa resta in piedi da sola? La bufala della Broomstick Challenge

La scopa resta in piedi, come per magia, grazie a un particolare inclinazione dell’asse terrestre che si ripete ogni 3.500 anni: è questa la Broomstick Challenge, la sfida del momento che è diventata un vero e proprio trend nelle ultime ore, da Facebook a Twitter e Instagram centinaia di video ritraenti una semplice scopa lasciata in posizione verticale hanno invaso il web. Ma è una bufala o c’è qualcosa di vero?

L’hashtag ufficiale #Broomstickchallenge è diventato virale in poche ore e ha letteralmente fatto impazzire gli utenti che, tra divertimento e scetticismo, hanno condiviso tantissimi video con protagonisti la propria scopa in perfetto equilibrio.

Non si tratta, ovviamente, di un fenomeno legato a una rara inclinazione dell’asse terrestre ma di una semplice e innocente bufala che ha richiesto anche una precisazione della Nasa. Ecco perché.

Broomstick Challenge: la bufala della scopa che sta in piedi da sola

Un lato positivo della Broomstick Challenge c’è stato, al di là della sua veridicità la sfida delle scope ha fatto distogliere per un po’ lo sguardo dall’emergenza coronavirus, anche se in Italia la challenge è effettivamente arrivata con qualche giorno di ritardo.

Le scope in piedi avevano già catturato l’attenzione degli utenti statunitensi, e delle altre parti del mondo, a inizio febbraio, una bufala diventata virare su cui è intervenuta anche la Nasa con una spiegazione tanto precisa quanto comica.

Nel video l’agenzia responsabile del programma spaziale americana spiega come il fenomeno che ha fatto il giro dei social non sia legato a nessuna rara giornata millenaria e tanto meno legata a una particolare inclinazione dell’asse terrestre.

Provarci oggi, domani o dopodomani non farà alcuna differenza dato che l’equilibrio dell’oggetto per la pulizia domestica per eccellenza è strettamente legato alle leggi della fisica.

La Nasa non ha mancato poi di evidenziare come notizie scientificamente false sappiano diffondersi molto più velocemente al contrario di altre, pur essendo in tutto e per tutto una fake news innocua.

Broomstick Challenge: come fa la scopa a restare in piedi e in equilibrio

Ma se non c’è alcun equilibrio dell’asse terrestre a tenere in piedi la scopa, com’è possibile questo curioso fenomeno? Semplice, la gravità: le setole su cui poggia il manico della scopa la fa restare in piedi grazie al delicato equilibrio che circonda i tanti spilli della testa dell’oggetto.

Basta posizionarla nel modo giusto facendo attenzione all’equilibrio e una scopa, in questo modo, potrà restare dritta e in piedi in qualunque giorno.

Provarci non costa nulla e se volete essere sicuri di partecipare a questa iniziativa un po’ goliardica postate il vostro video su Facebook, Twitter o nelle Instagram Stories accompagnandolo all’hashtag ufficiale. Per una volta veicolare una fake news non avrà alcun effetto negativo.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Viral

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.