Brasile: perché il mercato festeggia Bolsonaro

Perché l’azionario brasiliano sta festeggiando la vittoria di Bolsonaro alle elezioni presidenziali

Brasile: perché il mercato festeggia Bolsonaro

Il mercato azionario del Brasile ha festeggiato la vittoria di Bolsonaro, ufficialmente il nuovo presidente secondo l’esito delle elezioni del fine settimana.

Anche il real brasiliano ha risentito positivamente del suo successo ed ha imposto al cambio USDBRL di scivolare da quota 3,713 a quota 3,643 (-2% circa) nell’arco di due giornate.

Ma perché i mercati, dall’azionario al valutario, hanno gioito dopo la vittoria di Bolsonaro? Vale innanzitutto la pena di notare come nelle ultime settimane il Brasile abbia sovraperformato il resto delle Borse mondiali.

Soltanto ad ottobre l’indice Bovespa ha guadagnato l’8%, mentre l’iShares MSCI Brazil ETF che traccia l’andamento dei titoli brasiliani, è schizzato di oltre il 18%. Il tutto, si noti, contro il tondo del 9% registrato a ottobre dall’iShares MSCI ACWI ETF (ACWI), che traccia l’andamento dell’azionario mondiale.

Mercati festeggiano Bolsonaro: i motivi dell’euforia

Nelle ultime settimane di campagna elettorale Bolsonaro si è detto pronto a rivoluzionare il sistema pensionistico pubblico e a ridurre il numero dei ministri con l’obiettivo di snellire il Governo. A far sorridere, però, è stata soprattutto la nomina a suo chief financial advisor di di Paulo Guedes, considerato più market friendly.

Tra gli esperti che si sono interrogati sull’andamento del mercato dopo le elezioni anche Daniel Osorio, presidente di Andean Capital Management, secondo cui il rimbalzo dell’azionario, la risalita del real e l’ottimismo degli investitori nei confronti del Brasile non sono stati determinati dalla fiducia in Bolsonaro.

Dietro l’euforia del mercato, secondo Osorio, ci sarebbe il realtà il sollievo derivante dalla sconfitta di Fernando Haddad e del suo Partito dei Lavoratori di estrema sinistra.

“Il mercato è stufo e stanco del PT alla presidenza del Brasile”.

Il problema, secondo gli esperti, sarà capire se Bolsonaro avrà o meno le carte in regola per mantenere intatto l’ottimismo degli investitori.

“Quest’uomo avrà la capacità di riunire il Brasile e di approvare le riforme importanti? Non credo che abbia un comportamento conciliatorio né l’abilità di affrontare queste questioni importanti sulle quali giace però il futuro e l’evoluzione del Brasile,”

ha aggiunto Osorio.

In altre parole, la corsa dell’azionario e l’euforia del valutario dopo la vittoria di Bolsonaro potrebbero rivelarsi soltanto momentanee secondo parte del mercato.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Brasile

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.