Borsa italiana oggi, 25 luglio 2022: banche ed energetici spingono il Ftse Mib

Luca Fiore

25/07/2022

25/07/2022 - 17:56

condividi

Avvio di settimana positivo per la Borsa italiana oggi, 25 luglio 2022. A spingere il Ftse Mib sono stati i titoli del comparto bancario e di quello energetico, con quest’ultimo che ha capitalizzato il ritorno degli acquisti sul petrolio.

Borsa italiana oggi, 25 luglio 2022: banche ed energetici spingono il Ftse Mib

La prima seduta della settimana della borsa italiana oggi si è chiusa in positivo: tra i bancari Banco Bpm ha segnato un +3,15%, UniCredit un +1,98% ed Intesa Sanpaolo un +1,69% mentre nel comparto oil segnaliamo le performance del terzetto formato da Saipem (+4,15%), Tenaris (+1,52%) ed Eni (+0,84%).

Quest’ultimo settore ha beneficiato del ritorno degli acquisti, dopo tre segni meno consecutivi, sul petrolio (+1,6% a 99,9 dollari al barile). Parità invece per l’eurodollaro a 1,0208.

Nel corso del suo intervento a «Meet the Press» della Nbc, il segretario al Tesoro degli Stati Uniti, Janet Yellen, ha detto di non attendersi una recessione dell’economia anche se il mercato del lavoro potrebbe accusare qualche difficoltà.

L’appuntamento clou dell’ottava è rappresentato dal meeting in cui la Federal Reserve dovrebbe alzare il costo del denaro di 75 punti base (anche se non è completamente da escludere un intervento più deciso).

Borsa italiana oggi, aggiornamento ore 17:40: Ftse Mib consolida sopra 21 mila

Sul Ftse Mib, che ha chiuso a 21.382,71 punti (+0,81%), spicca anche la performance di Assicurazioni Generali (+1,78%) dopo il via libera dell’Ivass (l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni) al buyback da 500 milioni.

Tra le performance negative troviamo quelle di Interpump (-2,49%), di Telecom Italia (-2,69%) e di DiaSorin (-2,38%).

Aggiornamento ore 13: Ftse Mib ai massimi intraday

A metà seduta il Cac40 segna un +0,48%, il Dax un +0,36% ed il Ftse Mib un +0,7%.

Il comparto bancario si conferma decisamente positivo: Bper Banca sale del 3,09%, Banco Bpm del 3,11%, UniCredit del 2,24% ed Intesa Sanpaolo del 2,1%.

Future Borse Usa: prevista apertura positiva

Il future sul Dow Jones a metà seduta europea registra un +0,5%, quello sullo S&P500 avanza dello 0,51% ed il derivato sul Nasdaq sale dello 0,48%.

Aggiornamento ore 09:25: le banche sostengono il Ftse Mib

A Londra la seduta del Ftse100 inizia con un -0,21%, il Cac40 segna un -0,24% ed il Dax un -0,53%. Il Ftse Mib è piatto a 21.222,52 punti (+0,05%).

Sul Ftse Mib, performance positive sono registrate da Intesa Sanpaolo (+1,39%), Bper Banca (+1,74%), UniCredit (+1,28%) e Banco Bpm (+1,41%). Quest’ultima ha perfezionato l’acquisto da Covéa Coopérations dell’81% del capitale sociale di Bipiemme Vita per 309,4 milioni di euro.

Borse Asia: Nikkei inizia la settimana in calo

L’Hang Seng segna un rosso di un quarto di punto percentuale, il China A50 ha chiuso con un -0,35% mentre l’australiano S&P/ASX 200 ha terminato piatto (-0,02%).

A Tokyo, il Nikkei si è fermato a 27.699,25 punti (-0,77%).

Wall Street chiude negativa

L’ultima seduta della scorsa settimana del Dow Jones si è chiusa con un -0,43%, lo S&P500 ha segnato un -0,93% ed il Nasdaq ha terminato con un -1,87%.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.