Borsa di Parigi, settore turistico in rosso: azioni AccorHotels -9%

Francesco Lucchetti

16/11/2015

Settore turistico maglia nera della Borsa di Parigi, pesa il timore diffuso dopo gli attentati rivendicati dall’Isis. Il titolo AccorHotels arriva a perdere il 9%, ma potrebbe risalire presto

Borsa di Parigi, settore turistico in rosso: azioni AccorHotels -9%

I drammatici eventi dello scorso fine settimana a Parigi hanno avuto forti ripercussioni nei listini azionari europei e, naturalmente, sull’indice francese CAC 40 che ha avuto un avvio decisamente negativo. Come ci si sarebbe potuto aspettare, il settore turistico è il peggiore della Borsa parigina quest’oggi e il titolo Accor è arrivato a perdere circa il 9%.

I mercati finanziari temono che il clima di timore generalizzato dopo gli attentati nella capitale francese possano avere serie ripercussioni sul settore turistico del Paese. Accor, o meglio AccorHotels, è il principale gruppo alberghiero di Francia e d’Europa, nonché uno dei maggiori gruppi mondiali del settore e conta più di 3800 alberghi.

I timori parigini frenano l’Europa

Questa mattina nei mercati il risveglio è stato negativo non solo per i titoli francesi, ma anche per i listini azionari europei e per l’euro nel forex, che ha perso terreno sia contro il dollaro statunitense che nei diversi cross. Il CAC 40, l’indice azionario francese, in avvio di sessione perdeva quasi l’1,70% prima che la quotazione tornasse a colmare il gap venuto a crearsi nel finesettimana.

AccorHotels maglia nera a Parigi

Il timore delle ripercussioni sul settore turistico francese hanno comportato una brusca frenata e il titolo AccorHotels è oggi il peggiore della Borsa di Parigi. In fase di apertura settimanale le azioni del gruppo perdevano oltre il 9% del proprio valore e il rimbalzo non è ancora riuscito a colmare il divario con la chiusura dello scorso venerdì. Al momento il titolo perde il 5,26%.

Azioni AccorHotels, analisi tecnica

Il titolo AccorHotels viaggia ora intorno ai 39,30 € ad azione e non è esclusa la possibilità di rivederlo presto intorno ai 41,50 €, quota dove sarebbe colmato il gap d’apertura. Il rimbalzo potrebbe proseguire fino a 43,20 e 44,15, ma per questo sarà necessario avere conferme dal mercato. Fino all’inversione di tendenza rimane possibile un proseguimento negativo, che condurrebbe ai supporti tecnici di 38,00, 36,80 e 36,10.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo