Borsa Italiana oggi: le strategie operative sulle azioni del FTSE Mib

Ufficio Studi Money.it

27 Marzo 2019 - 09:02

condividi

La giornata si apre all’insegna del rialzo per l’indice FTSE Mib. L’Ufficio Studi di Money.it si è focalizzato su alcuni titoli quotati a Piazza Affari che presentano i migliori spunti tecnici per l’operatività odierna. Focus su Moncler, Hera e Enel

Borsa Italiana oggi: le strategie operative sulle azioni del FTSE Mib

L’indice FTSE Mib apre la seduta in rialzo dello 0,16%, attestandosi a 21.194,50 punti.

Sul fronte Brexit, ieri è stata presentata alla Camera dei Comuni, dal parlamentare inglese Oliver Letwin, la mozione che chiarisce i dettagli su come funzionerà il processo di domani dei cosiddetti voti indicativi sulle alternative alla divorzio dall’UE.

L’attenzione degli investitori oggi è puntata sul discorso di Mario Draghi in agenda alle 9:00. Tra gli altri membri della BCE, parleranno oggi anche Peter Praet alle ore 9:45 e Luis de Guindos alle 11:45.

A Milano, ieri è stata sotto i riflettori Moncler con Morgan Stanley che ha spostato il prezzo obiettivo a 37 euro. Tra le utility bene Hera e Enel, su cui Goldman Sachs ha alzato il prezzo obiettivo da 6,2 a 6,35 euro, confermando la raccomandazione buy.

Proprio su questi tre titoli, l’Ufficio studi di Money.it, ha condotto un’analisi per evidenziare le possibili strategie operative da implementare nella giornata odierna:

  • Moncler: lunedì scorso il titolo ha segnato un pattern dalle implicazioni rialziste (Hammer) che è stato attivato con il rialzo messo a segno ieri. La struttura tecnica rialzista farebbe privilegiare operazioni di tipo long con primo obiettivo a contatto con la trendline che collega i minimi segnati tra luglio e settembre 2018, con i top segnati ad inizio marzo, ora transitante a 37,60 euro.
  • Hera: il titolo ieri ha segnato un nuovo massimo crescente arrivando a scambiare su prezzi che non si vedevano dal 2007. Considerate le ultime cinque candele positive, che hanno portato in area di ipercomprato l’oscillatore RSI settato a 14 periodi, si potrebbero implementare strategie long su eventuale ritracciamento. L’area compresa tra 3 e 3,10 euro potrebbe fornire interessanti ingressi in direzione rialzista, in linea con il trend dominante.
  • Enel: il titolo nella giornata di ieri si è attestato a 5,702 euro, segnando un nuovo massimo crescente. La struttura tecnica rialzista farebbe privilegiare un’operatività di tipo long, ma la l’oscillatore RSI in ipercomprato da diverse sedute induce alla cautela. In caso di ritracciamento l’area a 5,40 euro potrebbe fornire l’implementazione di strategie long in linea con la tendenza ascendente in atto da ottobre.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.