Borsa Italiana: Italgas debole nonostante il piano strategico

Il piano strategico non basta: Italgas debole in Borsa, nonostante le indicazioni positive e i target oltre le attese.

Borsa Italiana: Italgas debole nonostante il piano strategico

Seduta debole per Italgas dopo la presentazione del piano strategico. Il titolo della società, al momento della scrittura, viaggia sotto la parità lasciando sul terreno lo 0,92% e scambia a 5,832 euro.

A incidere sulla performance in Borsa soprattutto la debolezza del petrolio che trascina i titoli del settore energetico.

Il piano strategico di Italgas

Non bastano le indicazioni positive del piano strategico 2019-2025 a spingere le azioni di Italgas. Nel documento, il gruppo italiano nell’anno in corso prevede di portare a casa ricavi intorno a 1,2 miliardi di euro. Ci si attende inoltre un Ebitda tra 840 e 860 milioni di euro e un Ebit tra 460 e 480 milioni di euro.

Al 2025, invece, Italgas stima di portare i ricavi a 1,8 miliardi di euro con e l’Ebitda margine intorno al 75%, con un leverage sotto al 60%.

Il piano si concentra su 4 azioni principali. Intanto, particolare impegno sarà profuso per l’innovazione e trasformazione digitale della società attraverso la digitalizzazione degli asset e dei processi e lo sviluppo delle competenze digitali per tutto il personale.

Attenzione anche alla realizzazione della rete di distribuzione di gas e alle nuove operazioni di M&A con la volontà di estendere ulteriormente la crescita organica, in termini di estensione della rete e di PdR serviti.

Gli investimenti

Per quanto riguarda gli investimenti, Italgas prevede di realizzarne di tecnici per circa 700 milioni di euro nel solo 2019. Quelli previsti al 2025 lieviteranno del 12,5% rispetto al piano precedente e si porteranno a 4 miliardi e mezzo.

Nel dettaglio, gran parte delle risorse – circa un miliardo di euro – sarà destinata a operazioni di digitalizzazione di reti e processi aziendali, mentre 500 milioni saranno impiegati sulla rete di distribuzione di gas naturale in Sardegna.

“Il piano di investimenti è ben superiore alle nostre stime così come il piano di taglio costi, che porta ad una potenziale crescita dei risultati superiore alle stime”

hanno osservato gli analisti di Equita.

Il piano dividendi

Sul fronte dei dividendi, Italgas conferma la politica di remunerazione dei soci già annunciata lo scorso anno: fino al 2020 la distribuzione della cedola sarà pari al più alto tra l’importo risultante dal dividendo per azione 2017 (0,208 euro) incrementato del 4% annuo e il DPS equivalente al 60% dell’utile netto consolidato per azione.

“Alla luce dei risultati conseguiti negli anni scorsi e delle attività di crescita e sviluppo intraprese, questo Piano rivede al rialzo tutti i principali target con la conferma dell’attuale politica dei dividendi che si è dimostrata particolarmente remunerativa per i nostri azionisti come dimostra l’ultimo bilancio, con un dividendo in crescita del 12,5% rispetto all’anno precedente”

ha commentato il Ceo, Paolo Gallo.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Italgas

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.