Bitcoin in rally, la market cap di nuovo sopra $1 miliardo

Pierandrea Ferrari

11 Marzo 2021 - 15:42

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Negli ultimi giorni il Bitcoin è tornato ad allungare: la quotazione odierna, di 56.150 dollari, riporta la market cap oltre il miliardo di dollari e suggerisce la possibilità di nuovi strappi verso i massimi toccati lo scorso mese.

Bitcoin in rally, la market cap di nuovo sopra $1 miliardo

Il Bitcoin torna in rally dopo il crollo di fine febbraio. Negli ultimi cinque giorni la crypto ha registrato infatti un rialzo del 14,8%, scavallando (di nuovo) la soglia dei 50.000 dollari per puntare dritto verso i massimi dello scorso mese.

Il pump del prezzo ha riportato così la market cap del BTC oltre quota 1 miliardo di dollari, meta di passaggio durante le fiammate della crypto di metà febbraio.

Bitcoin, market cap oltre $1 miliardo

La vivacità della criptovaluta è da ascrivere alla crescente fiducia dei mercati finanziari, che continuano ad incassare le rassicurazioni della Fed sul mantenimento dell’impianto di stimoli e apprezzano gli ultimi dati rivelati dall’indice dei prezzi al consumo statunitense, inferiori alle attese nel mese di febbraio.

Insomma, l’inflazione può aspettare, nonostante Washington continui a pompare liquidità nel sistema USA, e gli investitori brindano: il Bitcoin, peraltro, potrebbe anche beneficiare di eventuali fiammate inflative, visto che alcuni player della finanza statunitense hanno già promosso il BTC come scudo alternativo all’oro. Staremo a vedere.

Per ora, il rally del BTC è sufficiente a riportare alla memoria i fasti dello scorso mese, quando la crypto arrivò a superare - in un intraday - i 58.000 dollari. C’è ancora strada da fare, certo, ma il passo è deciso: il Bitcoin viene scambiato ara a 56.150 dollari, per un rialzo del 14,8% in cinque giorni che vale una capitalizzazione di mercato da 1,04 miliardi.

Grafico BTC 1 Quotazione Bitcoin dal 6/3/2021 al 11/3/2021

E anche le prospettive future si fanno incoraggianti, visto che la miccia accesa da Elon Musk ad inizio febbraio - 1,5 miliardi di dollari sul BTC con le casse di Tesla, di fatto primo player della finanza USA a fare all-in sull’asset - non sembra destinata a spengersi, e anzi fa proseliti, con l’interesse degli investitori istituzionali che viene segnalato in crescita da parte delle principali banche internazionali.

Anche Ethereum in rialzo

E a cascata viene premiata anche Ethereum, la criptovaluta ideata dall’omonima piattaforma decentralizzata che conferma ancora la sua seconda posizione tra le valute virtuali per market cap: dal 6 marzo, data di inizio del rally del Bitcoin, l’Altcoin ha registrato un rialzo del 7,5%, arrivando a quota 1.776 dollari per una capitalizzazione di mercato di 204,4 miliardi.

Grafico Ethereum Quotazione Ethereum dal 6/3/2021 al 11/3/2021

Come nel caso del BTC, l’allungo segue la rovinosa caduta di fine febbraio e rilancia la crypto verso i massimi storici, ancora fuori portata a quota 1.957 dollari.

Argomenti

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories