Bilanci Serie A 2019: disastro Milan, in rosso anche Juve, Inter e Roma

Il Sole 24 Ore ha analizzato i bilanci chiusi a giugno 2019 delle principali squadre della Serie A: Napoli e Atalanta in attivo, tutte le altre big sono invece in perdita con il Milan che ha fatto registrare un passivo record da 146 milioni.

Bilanci Serie A 2019: disastro Milan, in rosso anche Juve, Inter e Roma

Soltanto Napoli e Atalanta hanno chiuso il loro bilancio a giugno 2019 in attivo, mentre per tutte le altre big della nostra Serie A il segno è negativo dove a spiccare è il profondo rosso del Milan che ha fatto registrare un passivo record.

Questo è quanto emerge da un’analisi fatta dal Sole 24 Ore che ha analizzato i bilanci delle squadre di Serie A facendo emergere come, specie tra i top club, sono in pochi a essere virtuosi anche se non mancano le eccezioni.

Leggi anche la Classifica 2020 dei club più ricchi al mondo

È il caso dell’Atalanta che nel 2019 è riuscita ad avere un bilancio in attivo, grazie soprattutto a delle remunerative cessioni e a un monte stipendi molto contenuto, riuscendo pure a ottenere una storica qualificazione in Champions League.

Oltre al disastro del Milan, hanno fatto registrare importanti passivi anche Juventus, Inter e Roma, con i bianconeri e i nerazzurri che non sono riusciti a evitare di finire in rosso nonostante un sensibile aumento del proprio fatturato.

Serie A: i bilanci del 2019

Da tempo il calcio a certi livelli è diventato molto più di uno sport, assumendo i connotati di un autentico business capace ogni anno di muovere valanghe di soldi specie adesso che è partito l’assalto ai mercati emergenti come quello asiatico.

Succede così che a fronte di un aumento dei ricavi derivanti da sponsor, marketing e televisioni, a lievitare sono anche i costi di gestione soprattutto per quelle squadre che vogliono competere con i top club europei.

Guardando ai bilanci chiusi al giugno 2019, appare lampante che anche club che nell’ultimo anno hanno aumentato sensibilmente i propri fatturati, come Inter e Juventus, non sono riusciti a evitare il segno negativo.

I bilanci 2019 della Serie A

  • Juventus -39,9 milioni
  • Inter -48,4 milioni
  • Roma -24,3 milioni
  • Milan -146 milioni
  • Napoli +29,16 milioni
  • Lazio -13,16 milioni
  • Atalanta +23,96 milioni
  • Parma -9,4 milioni
  • Udinese +1,1 milioni
  • Sampdoria +12 milioni *
  • Fiorentina -15 milioni*
  • Genoa -4 milioni*
    *Bilancio relativo all’anno solare 2018
    Fonte Il Sole 24 Ore

Nonostante il cambio societario, con la fine della controversa esperienza cinese e l’arrivo degli americani del fondo Elliott, il Milan è la squadra che ha fatto registrare il passivo più elevato di tutte tanto da aver battuto ogni record negativo della storia del club rossonero.

Visto che l’analisi in questione non tiene conto delle plusvalenze per quanto riguarda i ricavi, appare marcato il rosso dell’Inter così come quello della Juventus, mentre per la Roma a pesare è soprattutto la diminuzione del fatturato dovuta soprattutto al non brillante cammino in Champions League rispetto alla stagione precedente.

Oltre alla Sampdoria che ha sistemato il proprio bilancio con diverse cessioni particolarmente remunerative, segno positivo pure Napoli Atalanta: due casi questi che indicano come sia possibile anche nel calcio moderno costruire squadre molto competitive e tenere i conti in ordine.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Bilancio d’esercizio

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.