Quali sono i benzinai con i prezzi più bassi in Italia?

I distributori di benzina e gasolio non sono tutti uguali, si sa, e il costo del pieno varia a seconda del prezzo del carburante che non è sempre lo stesso sia per la posizione geografica sia per i costi applicati dalla marca della stazione di servizio.

Ecco perché quando si cerca di risparmiare sul rifornimento occorre cercare la pompa di benzina, diesel e gpl più conveniente.

Dopo aver visto le città italiane dove la benzina costa meno, in questo articolo vi diciamo quali sono i benzinai più economici e dove si trovano, oltre ai trucchi e alle app utili per sapere sempre an quale pompa di benzina rifornirsi per pagare di meno.

Benzinai più economici in Italia: distributori con prezzi migliori

Riuscire a fare benzina a poco prezzo dipende anche da dove ci si trova: Milano sicuramente la città più cara per fare il pieno, al contrario di Perugia dove il grande numero di distributori fai-da-te lasciano il costo contenuto.

Tra i benzinai più economici troviamo ovviamente i self service, con una media di risparmio sul servito non indifferente. Fare benzina al servito costa in media 10 euro in più a pieno (da 50 litri), con una differenza di 0,20 euro al litro.

Il prezzo della benzina oggi venerdì 13 dicembre è infatti 1,584 euro al litro per il self service e 1,721 euro al litro per il servito.

Benzinai più economici Italia: prezzi medi per marche

In tutta Italia le pompe con i prezzi medi più bassi sulla benzina sono quelli di marca Tamoil, non considerando le pompe no logo.

I benzinai Tamoil propongono la benzina in servito a 1,678 euro/litro, con un costo più basso di circa 0,10 euro al litro rispetto alla media nazionale. La classifica completa:

  1. Tamoil, con 1,678 euro/litro per benzina in servito
  2. Esso, con 1,733 euro/litro per benzina in servito
  3. TotalErg, con 1,755 euro/litro per benzina in servito
  4. Agip Eni, con 1,765 euro/litro per benzina in servito
  5. Q8, con 1,772 euro/litro per benzina in servito
  6. Api-Ip, con 1,795 euro/litro per benzina in servito

Per il prezzo della benzina in self service la classifica resta pressoché invariata, tranne per Q8 e Api-Ip che scalano rispettivamente fino al 3° e 4° seguite poi da TotalErg e Agip Eni.

Classifica benzinai più economici d’Italia

Per trovare i benzinai più economici esistono diverse app, tra cui quella del Ministero per lo Sviluppo economico (Mise) e quella di Prezzibenzina.

I servizi permettono di trovare i benzinai più economici tramite la propria posizione geografica, per poter risparmiare sui prezzi di benzina, diesel, gpl e metano.

Secondo quanto riportato, sembra che la classifica dei benzinai più economici d’Italia sia così composta:

BenzinaioLocalitàPrezzo benzinaservizio
Eni Broni (PV) 1,427 euro/litro Self service
Getoil Vercelli (VC) 1,436 euro/litro Self pre-pay
TotalErg Gaggiano (MI) 1,459 euro/litro Servito
Enercoop - Poggio Piccolo Castel San Pietro Terme (BO) 1,475 euro/litro Self service
Q8easy - San Vito Lucca (LU) 1,477 euro/litro Self service
Tamoil - via Pesciatina Lucca (LU) 1,477 euro/litro Self service
B-Petrol Bedizzole (BS) 1,477 euro/litro Self pre-pay
B-Petrol San Pietro di Desenzano del Garda (BS) 1,477 euro/litro Self service

La classifica dei benzinai più economici non tiene conto dei distributori in zona franca vicini al confine, dove il risparmio sul prezzo del carburante è talmente elevato che il governo sta decidendo se prendere dei provvedimenti al riguardo.

Sullo stesso argomento leggi anche:
> Nuova tassa sul gasolio in arrivo? Le novità della Legge di Bilancio 2020
> Bonus benzina: come funziona e chi può richiederlo
> Prezzo benzina a 70 cent: il disegno di legge che toglie le tasse