Beatrice Lorenzin e il DEF a effetto retroattivo: il PD sta facendo la peggior opposizione di sempre

Pessima figura dell’ex Ministro della Salute in un tweet di commento alla Legge di Bilancio.

Beatrice Lorenzin e il DEF a effetto retroattivo: il PD sta facendo la peggior opposizione di sempre

Beatrice Lorenzin, ex ministro della Salute che rimarrà negli annali soprattutto per la controversa questione dell’obbligo vaccinale, conferma l’ormai noto principio che in politica la competenza, o quantomeno il buon senso, sono tutt’altro che requisiti fondamentali per una lunga e proficua carriera.

L’oggetto della dimostrazione è un tweet di ieri in cui la Lorenzin incolpa la manovra in fase di definizione come responsabile dei dati economici negativi appena usciti. Dati negativi che peraltro riguardano l’intera Eurozona.

La linea dell’opposizione all’attuale governo, basata per lo più su accuse totalmente campate per aria e illogiche come quella appena esposta o come la questione secondo cui le rate dei mutui aumentano con l’aumentare dello spread, vera e propria fake news smentita qui, appare davvero inconcepibile e poco efficace. Eppure di incongruenze il governo gialloverde ne ha molte.
C’è da chiedersi chi sia a dettare la linea di un’opposizione tanto assurda, oppure semplicemente i partiti tradizionali sono nel pallone.

Quest’ultima ipotesi sarebbe davvero catastrofica poiché, senza un’opposizione efficace in grado di minacciare concretamente di poter riprendere a breve il governo del Paese, lo stesso Governo in carica si trova molto meno stimolato a far bene e trova il tempo e lo spazio per le sempre più frequenti polemiche interne. Che sia questa la strategia del PD?

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Beatrice Lorenzin

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.