BTP Italia 2019: i risultati del collocamento

I risultati del collocamento del BTP Italia 2019: tutti i dati aggiornati

BTP Italia 2019: i risultati del collocamento

I risultati del BTP Italia 2019 sono stati definitivamente ufficializzati.

Sin da subito il titolo di Stato indicizzato all’inflazione (qui tutti i dettagli, dalla cedola alla scadenza) ha attirato l’attenzione dell’intero mercato, con il fiato sospeso da circa un anno.

La classica emissione primaverile infatti non c’è mai stata (probabilmente per il clima di profonda incertezza generato dalle elezioni europee). Anche per questo è stato particolarmente interessante scoprire i risultati del BTP Italia 2019, titolo con scadenza 8 anni che ha presentato diverse novità rispetto alle emissioni precedenti.

Risultati BTP Italia 2019: la Fase 2

La Fase 2 del collocamento è iniziata alle ore 10:00 di oggi ed è terminata come previsto alle ore 12.

I risultati di mercoledì 23 ottobre
  • Ore 10:00 - Al via la seconda fase destinata agli investitori istituzionali. Si parte dopo la definizione della cedola allo 0,65%.
  • Ore 10:30 - Sono 2,85 i miliardi di euro raccolti in mezz’ora, il tutto grazie a nuovi 159 contratti.
  • Ore 12:00 - Si è chiuso il collegamento presso gli istituzionali con 3,76 miliardi di euro di ordini.

In totale, stando ai risultati definitivi, il BTP Italia 2019 ha portato a casa 6,76 miliardi di euro.

La Fase 1

La prima fase del collocamento, quella destinata gli investitori individuali e affini, ha preso il via nella mattinata di lunedì 21 ottobre, ma a differenza delle precedenti emissioni è durata un giorno in meno.

I risultati di martedì 22 ottobre
  • Ore 09:00 - Si è aperta la seconda e ultima giornata del collocamento destinato al pubblico retail: si riparte dai 2 miliardi di euro racimolati lunedì.
  • Ore 10:00 - In circa un’ora il BTP Italia ha raccolto ordini per 200 milioni di euro sulla base di quasi 5.000 contratti.
  • Ore 11:30 - In meno di due ore i risultati hanno parlato di 9.450 richieste per un controvalore di 434 milioni di euro.
  • Ore 14:00 - Il titolo di Stato indicizzato all’inflazione ha racimolato circa 730 milioni di euro per un totale (riferito alla giornata odierna) di 15.201 contratti.
  • Ore 17:00 - Siamo giunti a 19.800 contratti, per un valore di quasi 1 miliardo di euro.
  • Ore 18:00 - I risultati definitivi della prima fase del collocamento sono arrivati: in due giorni il BTP Italia ha portato a casa richieste per 3 miliardi di euro.
I risultati di lunedì 21 ottobre
  • Ore 09:00 - Al via il collocamento. Nelle precedenti quattordici edizioni il MEF è riuscito a racimolare circa 143 miliardi di euro.
  • Ore 10:00 - Dopo un’ora il Tesoro ha potuto vantare 3.770 contratti per un controvalore di 257 milioni di euro. Risultati positivi se confrontati con i 2.500 contratti e i 65 milioni di euro emersi alla stessa ora nella precedente emissione del BTP Italia.
  • Ore 11:00 - Poco più di due ore dopo l’inizio del collocamento sono arrivate 9.327 richieste per un totale ordini di 593 milioni di euro.
  • Ore 12:00 - I risultati di mezzogiorno hanno parlato di 12.732 contratti e di un controvalore pari a 772 milioni di euro (da confrontare con i 250 milioni raccolti alla stessa ora nel precedente collocamento).
  • Ore 13:50 - Sono continuati ad arrivare risultati positivi dal BTP Italia 2019. Poco prima delle 14 sono giunti più di un miliardo di euro di ordini in virtù di 18.165 contratti.
  • Ore 15:00 - Gli ordini hanno superato quota 1,6 miliardi di euro per un totale di 20.665 contratti.
  • Ore 18:00 - I risultati della prima giornata hanno alzato il velo su 2 miliardi di euro di ordini giunti tramite 27.150 contratti.

Iscriviti alla newsletter Risparmio e Investimenti per ricevere le news su BTP Italia

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.