Stellantis vola a Milano: il primo bilancio convince, i dati

Violetta Silvestri

23 Febbraio 2022 - 10:10

condividi

Le azioni Stellantis fanno il balzo a Milano dopo la presentazione del primo bilancio relativo al 2021: i conti hanno registrato numeri da record. Tutti i dettagli del quarto gruppo automobilistico.

Stellantis vola a Milano: il primo bilancio convince, i dati

Azioni Stellantis in evidenza oggi a Piazza Affari: il titolo avanza di oltre il 4% dopo la pubblicazione del primo bilancio, relativo al 2021.

La soddisfazione per la performance finanziaria emerge già dalla nota ufficiale del gruppo: “come nuova Società costituita il 17 gennaio 2021, Stellantis N.V. ha riportato risultati record per il 2021...”

Ambiziosi piani per l’elettrificazione e il software, oltre a ingenti investimenti e a partnership strategiche nello sviluppo di batterie fanno da cornice ai numeri del bilancio.

Le azioni Stellantis scambiano a 17,130 euro, con un rialzo del 4,80% alle ore 9.45 circa.

Azioni Stellantis festeggiano il bilancio 2021: i dettagli

Stellantis ha annunciato dati economici da record per il primo bilancio. Questi i numeri più importanti del 2021 (su base pro-forma e con confronti ai risultati pro-forma dell’esercizio 2020):

  • Ricavi netti: 152 miliardi di euro, in aumento del 14%;
  • Risultato operativo rettificato: 18,0 miliardi di euro, con margine del 11,8% e tutti i segmenti positivi;
  • Utile netto: 13,4 miliardi di euro, quasi triplicato anno-su-anno;
  • Flusso di cassa industriale: 6,1 miliardi di euro, trainato principalmente da forti sinergie di cassa e redditività

Stellantis ha quindi annunciato 3,3 miliardi di euro disponibili per il pagamento di un dividendo ordinario.

Il gruppo ha sottolineato di aver conquistato la posizione di leader di mercato in Sud America con il 22,9% e veicoli commerciali, affermando una quota di mercato del 30,9%.

Altri successi dell’anno comprendono:

  • Jeep Wrangler 4x, veicolo elettrico ibrido plug-in più venduto sul mercato retail statunitense nel 2021;
  • leader nel perimetro EU30 per i veicoli commerciali, con una quota di mercato del 33,7% per il 2021;
  • Peugeot 208 auto più venduta in EU30;
  • in Medio Oriente e Africa le consegne consolidate sono cresciute del 6%;
  • quarto maggiore distributore di ricambi nell’aftermarket indipendente (IAM) cinese, con un incremento delle vendite di circa il 30% anno-su-anno;
  • Dongfeng Peugeot Citroën Automobile Co. ha più che raddoppiato il volume di vendite annuali del 2020 con 100.000 unità vendute in Cina

La società ha inoltre sottolineato che è stata rafforzata la linea di veicoli a basse emissioni, “con 34 modelli LEV attualmente sul mercato, compresi i furgoni medi a celle a combustibile a idrogeno.”

I furgoni elettrici a batteria Stellantis sono stati i più venduti nel mercato europeo allargato.

Stellantis: target futuri

Le ambizioni di Stellantis per il prossimo futuro ruotano interno a elettrificazione e sviluppo di software all’avanguardia.

Per questo, la nota ufficiale ha ricordato che gli investimenti in programma superano i 30 miliardi di euro entro il 2025, rafforzati dalle strategiche partnership in corso per le tecnologie e i materiali delle batterie e lo sviluppo di software.

Tavares, CEO del gruppo, ha ringraziato “tutti i dipendenti di Stellantis di tutte le Regioni, i marchi e le funzioni per avere contribuito a costruire la nostra nuova Società con la diversità che ci alimenta. Vorrei anche cogliere questa occasione per ringraziare il team manageriale per l’impegno incessante profuso nel contrastare e superare situazioni fortemente avverse”

La società, infine, potrà ridistribuire circa 1,9 miliardi di euro ai dipendenti, ovvero 770 milioni in più in confronto al contributo cumulativo ridistribuito nel 2021 da ciascuna delle precedenti società, con un 70% di incremento.

Argomenti

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.