Leonardo: nuovo accordo per l’esercito USA, di cosa si tratta?

Violetta Silvestri

23 Agosto 2021 - 15:08

condividi

Azioni Leonardo in evidenza oggi a Milano: la società ha siglato un importante accordo con Northrop Grumman Corporation per rifornire l’esercito USA. Il titolo scambia in rialzo: i dettagli.

Leonardo: nuovo accordo per l'esercito USA, di cosa si tratta?

Azioni Leonardo in focus: a Piazza Affari il titolo guadagna oggi, spinto dalla novità di un nuovo accordo per commesse destinate all’esercito USA.

Il gruppo dell’d Profumo ha sottoscritto una partnership con Northrop Grumman Corporation. L’obiettivo è realizzare pointer per il programma Common Infra-Red Countermeasures (Circm) dell’esercito degli Stati Uniti.

Le azioni Leonardo scambiano in territorio positivo: alle ore 14.44 circa il rialzo è dello 0,93%.

Azioni Leonardo in rialzo: oltre 1.000 consegne per l’esercito USA

Un’intesa valida 5 anni legherà Leonardo a Northrop Grumman Corporation per fornire, con il programma CIRCM a pieno regime, più di 1.200 pointer/tracker oltre ai 500 già consegnati.

La società italiana ha annunciato che i pointer/tracker saranno consegnati dal suo sito di Edimburgo, nel Regno Unito. Qui si progettano e producono tecnologie di contromisure a infrarossi diretti (DIRCM) per il Regno Unito e i suoi alleati.

La partnership è importate perché rafforza un lavoro già solido tra le due aziende, in partnership dal 1995.

Nello specifico, come sottolineato da una nota Leonardo:

“Il sistema CIRCM dell’Esercito statunitense, che protegge l’equipaggio e i loro velivoli dai missili guidati a infrarossi, incorpora la tecnologia compatta pointer/tracker di ultima generazione di Leonardo.”

L’azienda dell’ad Profumo ha consegnato più di 500 unità pointer/tracker a Northrop Grumman, con i primi rilasci all’esercito degli Stati Uniti nel 2016.

Leonardo non ha smesso la sua produzione durante la pandemia e “dopo un’attività positiva di test e valutazione operativa iniziale di sei mesi (IOT&E) con l’Esercito degli Stati Uniti, il sistema CIRCM equipaggerà le piattaforme dell’arma statunitense, tra cui il CH-47 Chinook, l’UH-60 Black Hawk e l’AH-64 Apache”.

Le azioni Leonardo hanno scambiato in territorio positivo da inizio seduta. Alle ore 15.04 il titolo guadagna lo 0,90% a 6075 euro, dopo aver raggiunto anche picchi di 6,79.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.