AstraZeneca: boom dei ricavi, oltre $200 milioni grazie al vaccino

Violetta Silvestri

30 Aprile 2021 - 13:09

condividi
Facebook
twitter whatsapp

AstraZeneca: i conti del primo trimestre 2021 sorridono alla multinazionale. I vaccini hanno portato a un boom dei ricavi, che hanno superato i 270 milioni di dollari.

AstraZeneca: boom dei ricavi, oltre $200 milioni grazie al vaccino

Azioni AstraZeneca euforiche: nella Borsa di Londra vanno in rally e scambiano a +3,45% alle ore 12.44 italiane.

La multinazionale leader nella distribuzione dei vaccini anti-Covid ha affermato che le sue vendite di dosi hanno fatturato $ 275 milioni nel primo trimestre.

La società è sulla buona strada per fornire 200 milioni di vaccini ad aprile, con risultati finanziari migliori delle stime e una previsione di crescita nella seconda metà che hanno aumentato le sue quote.

Vendite e utile soddisfacenti nel primo trimestre 2021 hanno spinto AstraZeneca verso un outlook ottimistico. I dettagli della trimestrale.

AstraZeneca vola su utili e ricavi record

AstraZeneca è stata uno dei leader nella corsa globale per sviluppare un vaccino anti-Covid. Le sue fiale economiche e facilmente trasportabili sono state festeggiate come una pietra miliare nella lotta contro la pandemia.

Tuttavia, la società ha dovuto affrontare una serie di battute d’arresto, legate sia alle forniture scarse in Europa, sia alle controindicazioni del siero con sospette trombosi.

I conti economici del primo trimestre 2021, comunque, hanno messo in evidenza risultati importanti e da record.

L’utile operativo ha raggiunto la cifra di 1,89 miliardi di dollari, con un balzo del 55% rispetto al 2020. I ricavi totali di 7,32 miliardi di dollari per i tre mesi fino a marzo hanno superato le aspettative degli analisti di 6,94 miliardi di dollari, con un volo del 15% rispetto ai 6,35 miliardi del 2020.

Il core business di AstraZeneca si è dimostrato resiliente, con il produttore di farmaci che prevede tempi migliori per il futuro. L’incremento dei ricavi è stimato al 15%.

La guidance 2021 non include però alcun impatto dalle vendite del vaccino e dal suo acquisto da 39 miliardi di dollari di Alexion, che dovrebbe concludersi nel terzo trimestre.

I vaccini AstraZeneca valgono oltre $200 milioni

AstraZeneca, che ha dichiarato che non trarrà profitto dalle dosi durante la pandemia, ha riferito per la prima volta i dettagli finanziari della distribuzione e delle vendite del vaccino sviluppato con l’Università di Oxford.

I ricavi includevano la consegna di circa 68 milioni di dosi, con vendite europee pari a 224 milioni di dollari, quelle nei mercati emergenti a 43 milioni di dollari e nel resto del mondo a 8 milioni di dollari.

In totale, il fatturato dei vaccini è stato di 275 milioni di dollari, ovvero a un prezzo di circa 4 dollari a dose.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.