Aspirapolvere senza fili: i modelli migliori (oltre al Dyson)

Claudia Mustillo

20 Settembre 2021 - 18:11

condividi

Quale aspirapolvere senza fili scegliere? Scopriamo insieme i modelli migliori da acquistare online.

Aspirapolvere senza fili: i modelli migliori (oltre al Dyson)

L’aspirapolvere senza fili sta diventando uno degli accessori immancabili all’interno di una casa. Per essere funzionale e rendere le pulizie più facili e veloci, gli aspirapolvere senza l’ingombro del filo devono avere determinate caratteristiche e rispondere perfettamente alle esigenze e ai bisogni familiari.

Non tutti, infatti, cerchiamo lo stesso modello o abbiamo bisogno dello stesso aspirapolvere. Un esempio? Chi ha animali domestici potrebbe prediligere un modello con accessori ad hoc per la pulizia di divani o tappeti dai peli di gatto o cane. O ancora, chi non ha molto tempo, o non ama fare le pulizie, potrebbe scegliere un aspirapolvere lavapavimenti.

Una cose è certa: mai più aspirapolvere con fili. Le nuove scope elettriche senza fili rendono la pulizia molto più rapida e comoda, senza dover trascinare quei grossi aspirapolvere per tutta casa, cambiando di volta in volta la presa; con le nuove scope elettriche in un attimo si riesce ad aspirare la polvere in tutta casa, anche grazie agli accessori a disposizione. Certo, si rinuncia a un po’ di potenza - rispetto all’aspirapolvere tradizionale - ma senza dubbio si guadagnano praticità e comodità.

Come scegliere il modello giusto? Senza dubbio avrete sentito parlare bene del Dyson prodotto dall’omonima azienda inglese specializzata nella produzione di aspirapolvere senza fili, ventilatori, termoventilatori, purificatori, asciugacapelli e molto altro ancora. Senza nulla togliere alle sue indubbie qualità, ci sono tantissimi modelli altrettanto performanti.

La regola principale per scegliere l’aspirapolvere giusto è valutare le proprie esigenze, la grandezza dell’abitazione e soprattutto se questo dispositivo sarà l’unico utilizzato per la pulizia oppure se andrà ad affiancare un aspirapolvere già in uso. In questo ultimo caso si potrà scegliere, infatti, un aspirapolvere senza fili piccolo e poco potente.

Aspirapolvere senza fili: i modelli migliori

Se siete alla ricerca di un aspirapolvere per la cucina o il bagno, che possa servire per una pulizia quotidiana e non super approfondita questo modello Hoover è quello perfetto per voi. Si tratta di una scopa elettrica, senza fili, potente - anche se non troppo- leggera e comoda da tenere sempre a portata di mano per una pulizia dopo i pasti o dopo la doccia, per evitare che lo sporco si accumuli. La spazzola con LED permette di illuminare gli angoli bui e di avere una visione completa dello sporco.

Se, invece, siete alla ricerca di un modello di aspirapolvere che possa essere utilizzato sia per una pulizia quotidiana che per una più approfondita la scelta giusta potrebbe essere questo modello Xiaomi G9. Una potenza di aspirazione massima di 120 Watt e la velocità di rotazione di 10000 giri/min, che può gestire facilmente le attività più difficili. La batteria ha una durata di 60 minuti ed è sostituibile; la sua durata dipende dalla modalità di aspirazione utilizzata, è possibile scegliere tra: standard, eco e turbo (consigliata per divani e tappeti).

Questo modello è consigliabile per chi già possiede un dispositivo per le pulizie approfondite e stagionali, si tratta di un aspirapolvere senza fili comodo per mantenere pulita la cucina o il bagno dopo l’utilizzo giornaliero ma non è abbastanza potente per considerarlo come unico dispositivo per la pulizia approfondita dell’appartamento.

Per chi volesse gestire le pulizie con un unico dispositivo quindi aspirando e lavando contemporaneamente, allora questo modello Tineco è la scelta giusta. Con la tecnologia smart iLoop, si può pulire in profondità pavimenti, piastrelle e altri materiali, sia asciutti che bagnati, aggiustando aspirazione e uso di acqua.

Un modello «di mezzo» sia a livello di prezzo che di caratteristiche tecniche. Una scopa senza fili potente per una pulizia quotidiana e anche più approfondita, non super performante. Si tratta di un modello comodo per chi magari vive da solo o una giovane coppia dal momento che la batteria, comunque, ha una durata abbastanza limitata. Per il resto si tratta senza dubbio di un ottimo dispositivo.

Ottimo rapporto qualità prezzo per questo modello Philips: spazzola di aspirazione a 360°; tecnologia powerCyclone 8; motore digitale PowerBlade; fino a 65 minuti di autonomia e un sistema di filtraggio triplo.

Tra i modelli migliori troviamo anche questa scopa elettrica Rowenta. Motore Digital Force che raggiunge i 130 Air Watt e batteria al litio garantiscono una potente forza aspirante fino a 45 minuti, per pulire facilmente anche gli ambienti domestici più grandi. Inoltre il manico pieghevole permette di pulire sotto letti o armadi senza doversi abbassare.

In ultimo, il robot Rowenta con spazzola motorizzata e due spazzole laterali per una pulizia efficace anche negli angoli. È dotato di panno in microfibra per lavare e aspirare i pavimenti allo stesso tempo, inoltre ha tre modalità diverse di pulizia e la navigazione personalizzabile. Sicuramente molto comodo per chi ha poco tempo per le pulizie.

Iscriviti a Money.it