Antivirus Android: le 5 migliori app gratuite da installare

Giulia Adonopoulos

24/03/2017

18/05/2018 - 09:25

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Qual è il miglior antivirus gratis per Android? Ecco come sceglierlo nella top 5 delle app anti-malware gratuite più fidate, leggere ed efficienti.

Sei alla ricerca di un antivirus affidabile per il tuo smartphone Android ma non sai come scegliere il migliore? La prima cosa da tenere a mente è che le caratteristiche di un buon antivirus Android da consigliare sono: leggerezza, efficienza e gratuità.

Esatto, gratuito. Perché non c’è bisogno che l’antivirus Android sia a pagamento perché faccia bene il suo dovere. Esistono tanti antivirus per dispositivi Android gratis e fidati che garantiscono un’ottima protezione dai malware senza consumare troppo spazio e batteria.

Qual è il miglior antivirus per Android? Noi ne abbiamo scelti 5, la cui affidabilità ed efficienza è testata. Ecco una guida utile alla scelta e all’installazione di un buon antivirus gratuito per smartphone e tablet del robottino verde.

Miglior antivirus Android: perché installarlo?

Prima di capire qual è il miglior antivirus Android e scegliere il più adatto alle tue esigenze, però, chiediti: “vale davvero la pena? Ne ho bisogno?”

La necessità di installare un antivirus su mobile dipende, infatti, da quanto sei cauto e anche dall’utilizzo che fai dello smartphone. Chi usa il dispositivo mobile per chiamare, inviare SMS, andare su Facebook, Twitter e chattare su Whatsapp (senza aprire link strani e di dubbia provenienza) può stare tranquillo. Se non strettamente utile, infatti, un’app di antivirus può compromettere prestazioni e velocità di esecuzione oltre che consumare batteria.

Se però sei stato colpito da un virus, hai il terrore che un malware possa infettare il tuo amato smartphone Android, quando navighi sei invaso da popup e pubblicità aggressiva o, ancora, ti capita di effettuare download non sicuri e provenienti da origini sconosciute, allora sì che avrai bisogno di installare un antivirus. Ma non uno qualunque, bensì il migliore. Eccone 5 da prendere in considerazione.

Miglior antivirus gratis Android: Eset Mobile Security & Antivirus

Eset Mobile Security & Antivirus è disponibile gratuitamente su Play Store Android e, una volta installato su smartphone Android, permette di:

  • proteggere il dispositivo mobile da attacchi di malware;
  • proteggere i dati in caso di furto dello smartphone anche da remoto;
  • bloccare ed eliminare tutti i dati in caso di furto o smarrimento dello smartphone inviando un SMS.

Se la presentazione e le caratteristiche di questo antivirus ti hanno convinto, ecco come effettuare la procedura di installazione sul tuo smartphone Android:

  1. entrare nel Google Play Store;
  2. ricercare l’applicazione Eset Mobile Security & Antivirus;
  3. impostare Lingua e Paese e scegliere Accetto Avanti;
  4. dare le coordinate delle impostazioni dell’antivirus: scegliere se si desidera che le applicazioni vengano periodicamente analizzate o se si preferisce eventualmente avviare manualmente l’operazione (Abilita rilevamento/Non abilitare rilevamento). Partirà a questo punto una scansione automatica di sistema;
  5. correggere gli eventuali errori/malware rilevati scegliendo l’opzione Correggi tutto.

Miglior antivirus gratis Android: Avast Mobile Security

Avast è una garanzia nel campo della protezione dei dispositivi elettronici. Molto conosciuto e diffuso nella versione per PC, Avast esiste anche come antivirus per Android: Avast Mobile Security è scaricabile gratuitamente su Google Play Store e non ha rivali in termini di funzionalità e semplicità d’uso.

Avast per Android protegge contro attacchi di phishing, virus e malware in grado di causare popup e pubblicità indesiderate e invia notifiche quando vengono installate app contenenti adware o spyware che violano la privacy.

Nella versione free Avast antivirus Mobile è ricco di funzionalità molto utili come blocco delle chiamate da numeri indesiderati, autorizzazione app, scanner rete Wi-Fi (protezione e test velocità), pulizia dei file spazzatura e acceleratore di ricarica.

Avast Mobile offre anche l’acquisto di prodotti in-app per migliorare le prestazioni dell’antivirus con elementi che costano da 0,50 a 14,99€.

Miglior antivirus gratis Android: Kaspersky Antivirus & Security

Contro le minacce mobile un utilissimo alleato è Kaspersky Antivirus & Security, gratuito e disponibile per il download gratuito su Google Play Store.

Questo antivirus protegge smartphone e tablet da virus, Trojan, spyware e li rimuove dal dispositivo. Inoltre protegge i dati personali e finanziari durante la navigazione sul Web e offre la funzione di localizzazione del dispositivo in caso di furto o smarrimento.

Kaspersky Internet Security for Android è disponibile nella versione Premium a costo zero grazie alla prova gratuita di 30 giorni. La versione Premium, in più, offre protezione da siti web dannosi e di phishing, protezione della privacy e controllo di cosa possono vedere gli altri quando usano il nostro telefono e, infine, protezione antivirus automatica e in tempo reale per scansionare le app in uso alla ricerca di potenziali virus.

Una volta terminato il mese di prova si può continuare a utilizzare la versione gratuita.

Miglior antivirus gratis Android: Bitdender Free Edition

La versione gratuita dell’antivirus Bitdefender per smartphone Android consente di:

  • proteggere il dispositivo mobile da attacchi malware;
  • monitorare in tempo reale le applicazioni installate sullo smartphone.

Rispetto a Eset e Kaspersky, Bitdefender consente di proteggere il proprio smartphone da furto solo nella versione a pagamento, disponibile a 9,95 euro/anno. Il vantaggio di questo antivirus è quello di essere estremamente leggero e di non surriscaldare lo smartphone.

Eset è speciale perché molte delle operazioni vengono svolte su un sistema di cloud proprio per fare in modo che lo smartphone non venga sovraccaricato.

Ecco come installare Bitdefender sul proprio smartphone Android:

  1. accedere al Google Play Store di Android;
  2. ricercare Bitdender Free Edition e avviare il download dell’app;
  3. avviare l’app Bitdender Free Edition. Si si aprirà a questo punto una schermata, sarà necessario accettare le condizioni di utilizzo per poter procedere;
  4. avviare la scansione anti malware cliccando sulla voce Scan presente in Home;
  5. attendere il termine dell’operazione.

Bitdender Free Edition è disponibile gratuitamente su Google Play Store. Bitdender dà la possibilità agli utenti di provare gratuitamente per 14 giorni anche la versione a pagamento del software antivirus.

Miglior antivirus gratis Android: 360 Security Mobile

360 Security Mobile potrebbe rivelarsi un’app estremamente utile ed apprezzata perché non si limita ad essere un semplice antivirus Android gratuito.

360 Security Mobile permette di:

  • rendere più agile lo smartphone Android grazie alla funzione Boost che consente di fare ordine nella memoria eliminando i file superflui e le cache;
  • verificare l’eventuale presenza e l’arrivo di malware;
  • effettuare una scansione costante di tutte le app;
  • verificare l’attendibilità dei siti sui quali si intende navigare;
  • valutare le prestazioni app per un risparmio energetico intelligente;
  • utilizzare la funzione antifurto per il blocco dei dati.

La qualità di questo antivirus è leggermente inferiore rispetto a quella degli antivirus precedentemente analizzati, ma l’indubbio vantaggio è quello di avere un’app più completa.

Ecco passo passo come installare 360 Security Mobile sul proprio smartphone Android:

  1. entrare nel Google Play Store;
  2. ricercare l’applicazione 360 Security Mobile;
  3. accettare le condizioni di utilizzo dell’app;
  4. avviare la scansione di sistema;
  5. correggere gli eventuali errori/malware rilevati scegliendo l’opzione Correggi tutto.

360 Security Mobile è ora pronto per essere utilizzato per utilizzare tutte le altre funzioni, sarà sufficiente avviarle sulla schermata Home.

360 Security Mobile è disponibile su Play Store Android gratuitamente.

Argomenti

# App
Money academy

Questo articolo fa parte delle Guide della sezione Money Academy.

Visita la sezione

Iscriviti alla newsletter

Money Stories