Anche l’UE proroga il suo “stato d’emergenza”: misure anti-crisi fino a giugno 2021

UE ancora in stato di emergenza per la pandemia: la Commissione europea, infatti, ha deciso di prorogare fino a giugno 2021 straordinarie misure anti-crisi per le imprese.

Anche l'UE proroga il suo “stato d'emergenza”: misure anti-crisi fino a giugno 2021

È ancora “stato d’emergenza” per l’economia dell’Unione Europea.

A dichiararlo la Commissione UE, che ha deciso di prorogare misure anti-crisi adottate per sostenere le imprese in difficoltà a causa dello scoppio della pandemia.

Con l’obiettivo di stimolare la ripresa il più possibile, evitando il collasso del sistema produttivo del continente, l’esecutivo di Bruxelles ha prolungato importanti sostegni alle aziende, nello specifico il quadro delle regole sugli aiuti di Stato.

Aiuti di Stato straordinari prorogati dall’UE

Il quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato previsto dall’Unione Europea a marzo è stato prorogato per altri sei mesi.

Si tratta di un segnale importante che la Commissione ha voluto dare ai singoli Governi impegnati a ridurre l’impatto devastante della crisi da coronavirus.

La decisione eccezionale presa in primavera, con lo scoppio dell’emergenza, consente ai Paesi membri di andare in soccorso di imprese senza incappare nel divieto di aiuto di Stato, dogma quasi intoccabile nel sistema economico europeo.

Nello specifico, sono permessi aiuti diretti statali alle aziende in difficoltà a causa del COVID-19 per un importo non superiore a (indicazione generale, con distinguo per alcuni settori): “800.000 EUR per impresa sotto forma di sovvenzioni dirette, anticipi rimborsabili, agevolazioni fiscali o di pagamenti; tutti i valori utilizzati sono al lordo di qualsiasi imposta o altro onere”.

La misura, inquadrata come temporanea proprio perché legata all’emergenza epidemia, è valida ora fino a giugno 2021, allungando così di 6 mesi il precedente limite fissato a dicembre 2020.

Inoltre, la Commissione ha stabilito che anche le disposizioni straordinarie sulle ricapitalizzazioni saranno valide fino al 30 settembre 2021, con una proroga rispetto a quanto previsto.

Lo “stato di emergenza” economico in UE, quindi, si allunga.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories
SONDAGGIO