Analisi indici: Piazza Affari rimbalza in avvio con Morning star su FTSE Mib

Per gli amanti dell’analisi candlestick il rimbalzo mattutino di Piazza Affari prefigura una Morning star con potenziali estensioni verso i 22mila punti

Analisi indici: Piazza Affari rimbalza in avvio con Morning star su FTSE Mib

Piazza Affari apre in terreno positivo questa mattina, con l’indice FTSE Mib che si riaffaccia sopra i 21.700 punti dopo l’avvio di settimana non brillantissimo. Ieri infatti le quotazioni del basket azionario di Borsa Italiana hanno esteso i ribassi di venerdì scorso, andando a sondare la consistenza del supporto statico di zona 21.500 punti.


Indice FTSE Mib, grafico giornaliero

Tecnicamente prevale ancora il segnale negativo generato venerdì con il breakout ribassista del bordo inferiore del triangolo di compressione in costruzione da metà giugno. Questo pattern aveva sterilizzato per ben due volte gli attacchi del FTSE Mib al livello psicologico posto a 22mila punti.

I volumi sembrano tornati a sostenere il movimento direzionale prima citato, sintomo di una predominanza del fronte ribassista in questa fase di mercato. L’indicatore Roc segnala perdita di momentum, in maniera coerente con il movimento che hanno compiuto le quotazioni dell’indice sul grafico giornaliero.

Per gli amanti dell’analisi candlestick la visione invece potrebbe essere quella di un’imminente inversione, almeno di breve periodo. Con la candela odierna infatti potrebbe materializzarsi un pattern dalle implicazioni rialziste come il Morning star.

Se così fosse le quotazioni potrebbero dirigersi verso il pullback della linea di tendenza ottenuta con i bottom del 2 e 12 luglio, passante presso quota 22mila punti.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative sull’indice FTSE Mib


Indice FTSE Mib, grafico a 30 minuti

Volendo prediligere un’operatività ribassista, viste le considerazioni dell’analisi, potrebbero essere valutati ingressi in breakout di 21.600 punti per sfruttare il mancato appoggio di questo supporto. Posizioni più impulsive possono essere avviate anche sfruttando il mini rimbalzo impostato in quest’avvio di seduta e attendere le quotazioni a 21.800 punti. Il target primario di un ingresso in quest’ultima zona di prezzo rimane il supporto di breve a 21.600 punti, mentre il successivo supporto è stimato a 21.500 punti.

Chi si volesse affidare invece alle indicazioni del pattern Morning star in formazione potrebbe valutare ingressi in zona 21.700 punti (sulla base della candela in costruzione oggi), con stop loss a 21.535 punti (minimo di ieri) e target a 22mila punti.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su FTSE MIB 40

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.