Amazon è pronta ad invadere le strade di tutti il mondo con i suoi robotaxi. Zoox startup che fa parte del colosso dell’e-commerce ha infatti anticipato in un video il prototipo del suo nuovo robotaxi. Il veicolo, che Zoox descrive come un’auto senza conducente o robotaxi, può trasportare fino a quattro passeggeri.

Amazon presenta il suo primo robotaxi in un video

Il nuovo robotaxi di Amazon che sarà ufficialmente svelato tra poche ore presenta un motore a ciascuna estremità, viaggia in entrambe le direzioni e raggiunge una velocità massima di 120 km orari. Due pacchi batteria, uno sotto ogni fila di sedili, generano abbastanza energia per 16 ore di autonomia. Per commercializzare la tecnologia, Zoox prevede di lanciare un servizio di ride-hailing basato su app in città come San Francisco e Las Vegas.

Il veicolo a guida autonoma di Amazon è stato inoltre avvistato nelle scorse ore in strada fuori dall’hotel Fairmont di San Francisco per foto professionali prima del lancio. Queste immagini nel giro di pochi minuti hanno letteralmente fatto il giro del web. Acquistata da Amazon a giugno per una somma non rivelata, Zoox è una delle numerose aziende che gareggiano per mettere su strada veicoli completamente autonomi.

La presentazione di un’auto di serie rappresenta un passo significativo per un’azienda che ha lavorato su un veicolo passeggeri autonomo sin dalla sua fondazione nel 2014.

Le caratteristiche di sicurezza del veicolo a guida autonoma includono airbag che formano un bozzolo attorno a ciascun passeggero in caso di incidente, cosa che secondo Zoox è improbabile data la sua fiducia nella tecnologia. L’azienda può azionare manualmente i veicoli da remoto e comunicare con i passeggeri in tempo reale.

Il lancio di questo veicolo rappresenta secondo molti un momento fondamentale per lo sviluppo della guida autonoma. Aicha Evans, CEO di Zoox, in un’intervista a Bloomberg ha dichiarato che l’obiettivo suo e di Amazon con questo robotaxi sarà quello di reinventare il trasporto.