Alfa Romeo, richiamo per Giulia e Stelvio

Richiamo mondiale per circa 60mila Alfa Romeo tra Giulia e Stelvio. Il problema riguarderebbe il cruise control adattivo.

Alfa Romeo, richiamo per Giulia e Stelvio

Alfa Romeo richiama 60mila veicoli in tutto il mondo tra Giulia e Stelvio a causa di un problema tecnico che impedirebbe il corretto funzionamento del cruise control adattivo. La nota positiva è che molti dei veicoli richiamati non sono ancora stati immatricolati, e quindi non ancora consegnati agli automobilisti.

Chi invece ha già acquistato uno di questi modelli sarà contattato direttamente da Alfa Romeo che disporrà le operazioni per intervenire sul problema aggiornando il software.

Un problema per la casa del Bisicione che coinvolge i suoi modelli top di gamma e che riguarda una caratteristica come il cruise control tra le più utilizzate e apprezzate da chi viaggia molto.

Richiamo Alfa Romeo Giulia e Stelvio, nessun incidente

Il problema è stato notato da un dipendente FCA durante una prova su strada e riguarda l’impossibilità di disattivare il cruise control adattivo in presenza di certe condizioni stradali.

Tra i problemi riscontrati ci sono anche improvvise accelerazioni. Ricordiamo che il cruise control adattivo è uno strumento che consente all’auto di marciare senza l’intervento del guidatore sui pedali.

Il richiamo interessa modelli Giulia prodotti tra il 2017 e il 2019 e di Stelvio costruiti tra il 2018 e il 2019. In Italia si contano circa 11.000 vetture richiamate, mentre sono 29mila tra resto d’Europa, Asia e America Latina e 19mila solo negli Stati Uniti.

Iscriviti alla newsletter

Argomenti:

Auto Nuove Alfa Romeo

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.