Per una volta Alfa Romeo batte Audi, Bmw e Mercedes. La versione top di gamma della berlina di segmento D del Biscione Giulia Quadrifoglio nel 2020 è risultata essere la berlina sportiva premium più venduta nel nostro continente. In Europa lo scorso anno il lockdown dovuto alla pandemia di coronavirus ha fatto crollare il mercato dell’auto.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è la regina del suo segmento in Europa

DI questa situazione ha però approfittato Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio che con 639 unità immatricolate è risultata essere la berlina premium sportiva più venduta lo scorso anno in Europa lasciandosi alle spalle rivali del calibro di Mercedes-Amg C 63 S e BMW M3. Questo almeno secondo i dati ufficiali pubblicati da Jato Dynamics nelle scorse ore.

La vettura che più si è avvicinata ad Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio in termini di vendite lo scorso anno è stata Mercedes-AMG C 63 S che ha ottenuto in totale 246 immatricolazioni. Al terzo posto invece BMW M3 con appena 70 consegne. La vettura della casa automobilistica bavarese ha però molto probabilmente sofferto del cambio di generazione che è avvenuto negli scorsi mesi.

Dunque Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio si fregia del titolo di berlina sportiva premium più venduta in Europa dando alla casa automobilistica del Biscione un motivo per sorridere in un anno che di certo non è stato particolarmente brillante per lo storico marchio milanese.

Se invece guardiamo alle vendite generali di berline premium non considerando dunque solo le top di gamma, la situazione cambia completamente per Alfa Romeo. Alfa Romeo Giulia infatti si è piazzata solo al settimo posto della classifica globale con appena 7.418 unità immatricolate ed un calo del 31,2 per cento rispetto al 2019.

Le berline di Mercedes, Audi e Bmw hanno invece venduto molto di più. In testa troviamo infatti la BMW Serie 3 118.165 unità, mentre Audi A4 e Mercedes Classe C hanno immatricolato rispettivamente 77.077 e 66.775 unità.