Arrivano brutte notizie per tutti i fan di Alfa Romeo. Nelle scorse ore infatti è stato confermato l’ulteriore slittamento di un debutto particolarmente atteso. Ci riferiamo a quello relativo al SUV di segmento C Alfa Romeo Tonale che avrebbe dovuto debuttare nel corso del prossimo mese di settembre ma la cui presentazione è nuovamente slittata.

Debutto rinviato al 2022 per Alfa Romeo Tonale

Infatti secondo quanto riportato da Automotive News, il numero uno di Alfa Romeo, l’amministratore delegato Jean-Philippe Imparato non sarebbe pienamente soddisfatto di come lo sviluppo del SUV sta andando attualmente. Per poter realizzare un veicolo capace di dare serio filo da torcere alla folta concorrenza del segmento dei SUV compatti, Imparato avrebbe chiesto di realizzare un modello ancora più performante di quanto fatto fino a questo momento.

Questo ovviamente richiede un ulteriore supplemento di lavoro a tecnici e ingegneri della casa automobilistica del Biscione. Dunque Alfa Romeo Tonale sarà presentato solo nel 2022. Il lancio della nuova entry level dello storico marchio milanese dovrebbe slittare di almeno 2 o 3 mesi ma si teme che ci possa volere anche di più.

Ricordiamo che Alfa Romeo Tonale sarà prodotto nello stabilimento di Pomigliano d’Arco in Campania. Originariamente i primi muletti del SUV sarebbero dovuti essere realizzati entro la fine di questo mese ma in seguito a queste notizie è sicuro uno slittamento di qualche mese. Tonale sarà il sostituto di Alfa Romeo Giulietta nella gamma nella casa italiana di Stellantis.

La versione concept del modello è stata svelata nel 2019 in occasione del Salone dell’auto di Ginevra. Il suo debutto inizialmente era previsto per il 2021 ma è già slittato un paio di volte. Si spera ovviamente che questo rinvio possa essere l’ultimo e che già nella prima metà del 2021 il modello possa venire presentato nella sua versione definitiva.