Agenda macro 26 aprile: è il giorno del giudizio per l’Italia

Dopo la chiusura dei mercati, S&P Global Ratings comunicherà il suo giudizio sul merito di credito del nostro Paese. Focus anche sulle misurazioni che verranno rese note nel corso della giornata su Francia e Usa

Agenda macro 26 aprile: è il giorno del giudizio per l'Italia

Come si può vedere dal nostro calendario economico, oggi gli operatori saranno concentrati sulle misurazioni in arrivo dalla Francia, dall’Italia e dagli Stati Uniti.

Alle 8:45 verranno rese note le letture le misurazioni sulla fiducia al consumo francese di aprile. Gli esperti stimano un dato in crescita a 97 punti sui 96 punti registrati a marzo.

In Italia il focus sarà sul collocamento di massimi 6 miliardi di euro di BoT a 6 mesi con scadenza fissata al 31 ottobre 2019. Sarà da monitorare l’andamento dei rendimenti, che dall’asta del 29 gennaio scorso veleggiano in territorio negativo.


Rendimenti di aggiudicazione dei BoT a 6 mesi. Fonte: Bloomberg

Se questa tendenza dovesse continuare, si avrebbe un segnale positivo relativamente alle prospettive di breve periodo degli investitori sul Belpaese.

Dopo la chiusura dei mercati inoltre, l’agenzia di rating S&P emetterà il suo giudizio sul merito di credito del nostro Paese. Il 26 ottobre 2018 la società aveva confermato il suo voto a BBB, abbassando però l’outlook a “negativo” da “stabile”.

Alle 14:30 è attesa la rilevazione sul Pil statunitense del primo trimestre 2019 (anticipato). Le attese degli analisti censiti da Bloomberg sono per un dato in ascesa al 2,3% contro il 2,2% precedente.

Alle 16:00 il focus passerà alla lettura sulla fiducia dei consumatori elaborata dall’Università del Michigan di aprile (finale). Per questa rilevazione le stime sono per un miglioramento dell’indicatore a 97 punti sui 96,9 punti del dato preliminare.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Punto macro

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.