Acquisto agevolato di un terreno agricolo: bando per chi vuole mettersi in proprio

Simone Micocci

14 Giugno 2021 - 11:59

condividi

Nuovo bando Ismea per l’acquisto (agevolato per i giovani imprenditori) di un terreno agricolo dismesso dove avviare la propria attività.

Acquisto agevolato di un terreno agricolo: bando per chi vuole mettersi in proprio

Sei giovane, hai voglia di metterti in proprio, e pensi che l’agricoltura possa essere il settore che fa per te? Allora il bando Ismea - il quarto da quando c’è stata la prima iniziativa di questo genere - potrebbe essere quello che stai cercando in quanto ti dà l’opportunità di acquistare, usufruendo di diverse agevolazioni, un terreno agricolo dove far partire la tua attività.

Con il bando Ismea, della banca nazionale delle Terre Agricole, vengono rimessi in circolazione i terreni agricoli derivanti dalle operazioni fondiarie che non hanno avuto seguito. Anziché lasciare i terreni dismessi, quindi, si cercano nuovi proprietari che abbiano l’entusiasmo di farli ripartire.

Chi sta pensando d’intraprendere una nuova attività nel primo settore, questa potrebbe essere l’occasione giusta per farlo (anche a basso costo).

Dove si trovano i terreni da acquistare

Complessivamente, il quarto bando Ismea coinvolge ben 624 aziende agricole. In totale sono oltre 16 mila ettari di terreni, per un valore complessivo minimo (di seguito vedremo come funzionerà l’acquisizione) di almeno 255 milioni di euro.

La maggior parte dei terreni si trovano al Sud Italia: le Regioni Sicilia, Basilicata e Puglia da sole coprono oltre la metà delle superfici disponibili. Nel Centro-Nord Italia una delle Regioni maggiormente rappresentate è la Toscana (17% della superficie), mentre il restante 9% viene diviso tra Emilia Romagna, Veneto, Lombardia, Piemonte e Liguria.

Ma come potete vedere nella cartina interattiva presente sul sito dell’Ismea, che potete consultare solo se registrati, ci sono terreni in quasi tutte le Regioni d’Italia (eccezion fatta per Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia e Valle d’Aosta).

Sono 624 in tutto i terreni in vendita: per 335 di questi siamo al primo tentativo, per 93 al secondo, 115 al terzo e 82 persino al quarto.

Chi può acquistare i terreni agricoli in vendita

Non ci sono particolari requisiti per l’acquisto dei terreni agricoli in vendita presso la banca nazionale delle Terre Agricole. Tutti, infatti, vi possono accedere e presentare la propria offerta.

Come anticipato, però, ci sono delle agevolazioni per i giovani imprenditori. Si prevede, infatti, che nel caso in cui ad aggiudicarsi un terreno in vendita siano i giovani imprenditori, il pagamento del prezzo potrà avvenire a rate, con iscrizione d’ipoteca pari al 100% del valore del terreno posto a base d’asta per i primi tre tentativi di vendita, oppure del prezzo di aggiudicazione - nel caso sia inferiore - per i terreni acquistati al quarto tentativo.

Nel dettaglio, il prezzo del terreno, fino al 100% del valore a base d’asta e comunque al netto della cauzione versata potrà essere corrisposto:

  • in rate semestrali o annuali;
  • piano di ammortamento sviluppato per un periodo di massimo 30 anni.

Le singole rate dovranno essere pagate a mezzo SDD, con addebito sul proprio conto corrente.

Ma quali requisiti deve avere un giovane per accedere a questa agevolazione? I requisiti richiesti sono:

IMPRESA INDIVIDUALE

  • l’amministratore deve avere un’età compresa tra i 18 e i 41 anni (non compiuti);
  • iscritta al registro delle imprese della Camera di Commercio;
  • titolare di partita IVA in campo agricolo;
  • iscritta al regime previdenziale agricolo.

SOCIETÀ

  • iscritta al registro delle imprese della Camera di Commercio;
  • titolare di partita IVA in campo agricolo;
  • avente per oggetto sociale l’esercizio esclusivo delle attività di cui all’art. 2135 c.c.;
  • recare l’indicazione di «società agricola» nella ragione o nella denominazione sociale;
  • avere una maggioranza assoluta, numerica e di quote di partecipazione, di soci di età compresa tra i 18 anni compiuti e i 41 anni non compiuti; amministrata da soggetti di età compresa tra i 18 anni compiuti e i 41 anni non compiuti.

Attenzione: nel caso in cui il giovane imprenditore risulti aggiudicatario di più di un terreno, questo potrà usufruire dell’agevolazione solamente per uno di questi.

Come acquistare i terreni agricoli in vendita

Partecipare all’iniziativa Ismea e acquistare un terreno agricolo è molto semplice:

  • basta registrarsi al sito istituzionale inserendo un indirizzo mail e una password;
  • scegliere il terreno che si preferisce;
  • inviare la manifestazione d’interesse. Questa non è impegnativa;
  • partecipare alla procedura di vendita (dopo aver ricevuto l’invito a farlo) presentando una propria offerta economica (guardando al prezzo minimo);
  • l’offerta migliore viene aggiudicata.

Nel caso dei terreni al quarto tentativo di vendita non c’è un prezzo base d‘asta: è possibile presentare offerte libere. Esiste comunque un valore minimo, fissato nella misura del 35% del valore a base d’asta.

Per l’invio della manifestazione d’interesse c’è tempo dal 9 giugno al 7 settembre.

Per maggiori informazioni potete consultare le FAQ oppure il bando stesso.

Bando per la banca delle terre agricole
Clicca qui per scaricare il bando Ismea con tutte le informazioni per l’acquisto di un terreno agricolo.

Iscriviti a Money.it