Caffè (KC)

Il caffè come materia prima è scambiato sui mercati dei futures, i più importanti dei quali sono quelli di Londra e New York.
I movimenti sul prezzo del caffè sono determinati in gran parte dalle variazioni sulla domanda e l’offerta: se ci sono più venditori di caffè che acquirenti, il prezzo della materia prima caffè scenderà, al contrario salirà.

Nel mondo vengono scambiate due tipologie di caffè come materia prima, a seconda della miscela: caffè “Arabica” e caffè “Robusta”. Il caffè con miscela robusta solitamente viene venduto ad un prezzo che equivale al 70% del prezzo del caffè “Arabica”, e per questo motivo è la materia prima preferita dalle grandi multinazionali che utilizzano il caffè nei propri processi produttivi (Kraft, Nestlé, Procter & Gamble) che acquistano circa il 50% della produzione mondiale di caffè.

I maggiori consumatori della materia prima del caffè sono Stati Uniti, Germania e Italia, che rappresentano la quota più grande delle importazioni di caffè in tutto il mondo sviluppato, ma per consumo pro capite i Paesi che fatto più utilizzo del caffè sono Finlandia, Aruba e Islanda.

Per i mercati emergenti come Brasile, Vietnam e Colombia, il caffè è una delle principali fonti di reddito, con le esportazioni della materia prima che costituiscono fino all’80% delle entrate in valuta estera.

Il grafico sulla quotazione del caffè aggiornato in tempo reale si riferisce al Caffè Arabica, e l’unità di scambio di riferimento per la quotazione della materia prima è dollari per pound (1 pound = 453 grammi circa).

*72% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro.

0

ULTIMO VALORE

0%

ULTIMA VARIAZIONE

PERFORMANCE

-

1 settimana

-

1 mese

-

6 mesi

-

1 anno

Ultimo aggiornamento

-

Condividi su
Grafico
Outlook materie prime: potenziale turnover di portafoglio

Outlook materie prime: potenziale turnover di portafoglio

I metalli preziosi potrebbero beneficiare di un ritrovato interesse rispetto al comparto energetico.

Approfondimenti Caffè

Violetta Silvestri

Violetta Silvestri

4 mesi fa

Il caffè colpito dal caos commerciale: costerà di più?

Il prezzo del caffè aumenterà nei prossimi mesi? Tra restrizioni per il Covid e fenomeni meteorologici estremi, anche la diffusa bevanda rischia di entrare nel mirino del caos commerciale. Perché?

Violetta Silvestri

Violetta Silvestri

5 mesi fa

Prezzi del cibo in corsa: la colpa è del cambiamento climatico

I prezzi del cibo corrono è il legame con gli eventi catastrofici del cambiamento climatico sono evidenti. Negli USA - e non solo - l’inflazione alimentare cresce. Motivi e prospettive per il mondo.

Ufficio Studi Money.it

Maggio 2019

Caffè future: figura di inversione ai minimi da 10 anni, rimbalzo in vista?

Il Brasile rivaluterà la metodologia utilizzata per fissare i prezzi minimi garantiti dal Governo per il caffè. La modifica arriva dopo la critica degli agricoltori secondo cui gli attuali valori di garanzia non riflettono i costi di produzione ed hanno portato i prezzi della materia prima ai minimi da oltre 10 anni. La struttura tecnica favorisce strategie rialziste

Ufficio Studi Money.it

Aprile 2019

Caffè e Real brasiliano: correlazioni e analisi tecnica

Il future sul caffè quotato al CME staziona da inizio marzo su di un livello supportivo di lungo periodo. La debolezza del Real brasiliano, tuttavia, non aiuta le softs commodities, in particolare del secondo prodotto più commercializzato a livello mondiale

Ufficio Studi Money.it

Marzo 2019

Materie prime oggi: caffè in evidenza

Il future sul caffè balza nella seduta odierna aggiudicandosi la migliore performance giornaliera. Bene anche il rame e il cotone, male lo zucchero che registra la peggior perdita percentuale

Ufficio Studi Money.it

Febbraio 2019

Materie prime: zucchero e caffè, migliori e peggiori performance

La giornata delle materie prime si appresta a concludersi nominando lo zucchero al primo posto delle migliori performance di oggi. Male invece il caffè che perde oltre un punto percentuale. In testa al trend settimanale si attesta il platino

Mattia Prando

Mattia Prando

Gennaio 2019

El Niño 2019: quale impatto avrà sulle commodity agricole?

Secondo Nitesh Shah, Director Research di WisdomTree, il fenomeno meteorologico avrà ripercussioni positive sui prezzi dello zucchero, del cacao e del grano. Attesi invece impatti negativi sulle quotazioni di soia, mais e caffè Arabica

[(KC|non) ]