Pin candle

Le pin candle, anche chiamate candele giapponesi, sono uno dei migliori modi per analizzare il mercato del Forex. La disposizione delle pin candle nel grafico mostra al trader l’andamento del mercato e fa capire in che modo potrebbe cambiare il trend.

La disposizione delle pin candle nel grafico mostra ai trader il modo di intervenire sul mercato. Non è possibile quindi fare trading senza conoscere i principali pattern che le pin candle formano e il significato della loro struttura.

Le candele giapponesi hanno una struttura ben precisa, che si articola nel seguente modo:

  • Corpo, real body: indica quanto è cambiato il prezzo nelle sessioni di trading della giornata. Maggiore è stata la variazione di prezzo e più lungo sarà il corpo della candela;
  • Shadows, ombre: sono le sottili linee che escono dalle pin candle e indicano i prezzi di massimo e di minimo che sono stati toccati durante le contrattazioni della giornata;
  • Prezzo di apertura e chiusura: i bordi estremi delle pin candle indicano il prezzo di apertura ed il prezzo di chiusura della valuta che indicano.

Le pin candle inoltre differiscono anche nel colore, che dipende se il prezzo è al rialzo o al ribasso. Le pin candle di colore rosso indicano che il prezzo è cominciato a scendere; quelle invece di colore verde indicano che il prezzo è salito.
I colori che vengono utilizzati per le pin candle non sono però solo questi, ma dipendono dalla piattaforma che si utilizza per fare trading.

Le pin candle possono infatti anche essere di colore blu (rialzo) e rosso (ribasso), oppure essere nere e bianche.
Indipendentemente dal colore esse però sono uno strumento indispensabile per un trader e non possono essere trascurate.

Per avere un esempio pratico delle pin candle e del loro utilizzo Money.it vi consiglia di leggere Pin candle per ingressi e uscite al millimetro.

Pin candle, ultimi articoli su Money.it

|