Deficit pubblico

Parliamo di deficit pubblico, molto semplicemente, quando le uscite di un Paese superano le entrare. In questi casi vuol dire che lo Stato spende più di quanto poi riesce a incassare, andando quindi ad influire sulla situazione del debito pubblico.

Il deficit statale può anche essere voluto dal governo, che decide di puntare sulla crescita economica e sul maggiore potere di acquisto per i cittadini. Diversamente le manovre restrittive servono a ridurre la spesa dello Stato e a provare ad arrivare al pareggio di bilancio.

Con questa seconda modalità di operare si riuscirà a non pesare sul debito pubblico ed avere un disavanzo che potrà essere impiegato per delle politiche regolative di deflazione.

Deficit pubblico, ultimi articoli su Money.it

Cosa sono i CIR: l’arma del Governo per combattere lo spread BTP

Alessandro Venuti

7 Ottobre 2018 - 09:55

Cosa sono i CIR: l'arma del Governo per combattere lo spread BTP

La Lega spinge sul Governo e punta sul risparmio degli italiani per finanziare il debito pubblico, rendendo i titoli di Stato il più attraenti possibile per le famiglie italiane con i CIR. Ecco cosa sono e come funzionano.

Spread e rischio Italia: cosa dice la curva dei rendimenti italiana

Ufficio Studi Money.it

4 Ottobre 2018 - 17:52

Spread e rischio Italia: cosa dice la curva dei rendimenti italiana

I rendimenti dei titoli di Stato italiani a 2 e 10 anni continuano a salire preoccupando gli investitori. Ma il livello di alert raggiunto lo scorso maggio è ancora lontano: è motivo di sollievo o dobbiamo allarmarci? Vediamo cosa ci dice la curva dei rendimenti

Il Canada come l’Europa: arriva il bail-in

Livio Spadaro

23 Marzo 2016 - 11:04

Il Canada come l'Europa: arriva il bail-in

Il bail-in è pronto a sbarcare in Canada. Il nuovo pacchetto di misure che il governo intende varare prevede l’introduzione del discusso meccanismo di salvataggio bancario.