Credit default swap

Il credit default swap è uno degli strumenti più comuni tra gli strumenti derivati creditizi. Nello specifico è un contratto con cui il detentore di un credito si impegna a pagare una somma fissa periodica. Il beneficiario, che è la controparte, si impegna invece ad assumersi il rischio di credito.

Il rischio di credito di cui parliamo è quello che grava su quella attività nel caso in cui si verifichi un evento di default.

Credit default swap, ultimi articoli su Money.it

Italia, stasera il voto di Fitch: cosa dicono i CDS?

Pubblicato il 22 febbraio 2019 alle 15:08

Dopo la chiusura dei mercati l’agenzia di rating comunicherà eventuali variazioni del giudizio sul merito di credito italiano. Gli operatori al momento sembrano preoccuparsi in maniera marginale, come testimonia l’andamento del CDS a 10 anni oggi