Referendum taglio dei parlamentari

Il referendum sul del taglio dei parlamentari si terrà il 29 marzo 2020. Essendo una consultazione confermativa, non ci sarà il bisogno del raggiungimento di nessun quorum per validare il voto.

Gli italiani sono chiamati a esprimersi in merito alla riforma approvata in maniera definitiva dal Parlamento nell’ottobre 2019, dove si prevede un taglio di deputati alla Camera (da 630 a 400) e di senatori al Senato (da 315 a 200).

Vista la sottoscrizione di 71 senatori che hanno firmato per richiedere un referendum, il prossimo 29 marzo i cittadini si recheranno alle urne per votare Sì se si vuole confermare il taglio oppure No se invece si vuole che il numero dei parlamentari rimanga invariato.

Referendum taglio dei parlamentari, ultimi articoli su Money.it

Chi può votare al referendum e cosa serve

Isabella Policarpio

17 Settembre 2020 - 17:10

Chi può votare al referendum e cosa serve

Per votare al referendum sul taglio dei parlamentari serve aver compiuto 18 anni ed essere in possesso della tessera elettorale. Ecco le informazioni utili prima di recarsi alle urne.

Il Parlamento “chiude” per una settimana prima del referendum

Isabella Policarpio

16 Settembre 2020 - 18:40

Il Parlamento “chiude” per una settimana prima del referendum

Lavori sospesi al Senato e alla Camera nella settimana che precede le elezioni regionali, amministrative e il referendum sul taglio dei parlamentari; 5 giorni di “pausa” che si aggiungono ai 18 di questa estate.

Il caso del sondaggio vietato voluto da Conte pubblicato per errore

Alessandro Cipolla

15 Settembre 2020 - 08:28

Il caso del sondaggio vietato voluto da Conte pubblicato per errore

Ansa ha pubblicato per errore un sondaggio sul referendum e sulla popolarità dei leader realizzato da Ipsos e commissionato dal premier Conte: essendo un periodo vietato l’agenzia ha subito cancellato la notizia scusandosi, ma questo non ha evitato le immancabili polemiche.