Quota 100

Quota 100 è la nuova opzione per anticipare l’accesso alla pensione finanziata dalla Legge di Bilancio 2019.

La novità di Quota 100 è che si può andare in pensione una volta compiuti i 62 anni di età, a fronte però di 38 anni di contributi (maturabili anche in più gestioni previdenziali). Non sono previste penalizzazioni sull’assegno per coloro che decidono di ricorrervi.

Per il 2019 i primi ad andare in pensione con Quota 100 (da aprile 2019) saranno i dipendenti del settore privato che hanno maturato i suddetti requisiti entro il 31 dicembre scorso; i dipendenti pubblici, invece, in tal caso dovranno aspettare fino a luglio 2019.

Per maggiori informazioni su requisiti e domanda per la pensione con Quota 100 vi consigliamo di consultare la nostra guida dedicata.

Quota 100, ultimi articoli su Money.it

Storia delle pensioni italiane

Felice Bianchini

22 Dicembre 2021 - 16:39

Storia delle pensioni italiane

Quota 100, quota 102, legge Fornero, contributi: tanti termini, tante leggi e troppo spesso poca chiarezza. Per chi cerca di capire qualcosa sulle pensioni in Italia, ecco la storia.

La Lega sconfitta sulle pensioni ma parla di vittoria

Alessandro Cipolla

28 Ottobre 2021 - 14:18

La Lega sconfitta sulle pensioni ma parla di vittoria

Pensioni, Lega soddisfatta della Quota 102 inserita nella legge di Bilancio: le barricate annunciate non ci sono state, Salvini ottiene una misura minima che interesserà circa 10.000 lavoratori.

Pensioni: 3 Quote per l’anticipo nel 2022? Ecco per chi

Teresa Maddonni

25 Ottobre 2021 - 12:03

Pensioni: 3 Quote per l'anticipo nel 2022? Ecco per chi

Per le pensioni 2022 del dopo Quota 100 si studia una proposta in nome della gradualità e che prevede un’uscita in anticipo in 3 Quote con età anagrafica fissa. Scopriamo nel dettaglio i requisiti.