Governo M5S-PD

Il governo Movimento 5 Stelle-Partito Democratico, denominato anche il “governo della svolta”, è frutta della crisi politica innescata dalla Lega a inizio agosto 2019 dopo il voto del Parlamento sulla Tav.

Dopo aver rassegnato le proprie dimissioni da premier, decretando così la fine dell’esecutivo Lega-M5S, a seguito delle consultazioni Giuseppe Conte ha ricevuto un nuovo mandato dal Presidente Sergio Mattarella per formare un governo.

A sostegno di questo esecutivo ci sono il Movimento 5 Stelle e il Partito Democratico, che però al Senato avranno bisogno anche del sostegno delle Autonomie e del Gruppo Misto per poter ottenere la fiducia.

Governo M5S-PD, ultimi articoli su Money.it

Renzi punta al 20% con Italia Viva: “Governo dura? Vedremo...”

Pubblicato il 15 gennaio 2020 alle 12:11

Intervistato da L’Avvenire, Matteo Renzi sulla durata della legislatura rimanda tutto alla verifica di governo, ribadendo come l’obiettivo di Italia Viva sia quello della doppia cifra nonostante i sondaggi dicano il contrario.

Pensioni, la nuova riforma spiegata da Giuseppe Conte

Pubblicato il 15 gennaio 2020 alle 08:30

Riforma delle pensioni, Giuseppe Conte ribadisce l’intenzione del Governo di superare la Legge Fornero. E aggiunge: “Mi piacerebbe dividere i lavoratori tra gravosi e non”.

Agenzia delle Entrate, servizi a rischio per imprese e cittadini

Pubblicato il 9 gennaio 2020 alle 11:33

Mancanza di risorse, carenza di personale e nomine non avvenute sono alla base dello stato di agitazione dell’Agenzia delle Entrate. Vediamo quali sono i servizi a rischio per imprese e cittadini e qual è il ruolo di sindacati e Governo in questa delicata situazione.

Governo, il M5S perde pezzi e il PD gli chiede il conto

Pubblicato il 8 gennaio 2020 alle 00:13

Con il governo a rischio per l’instabilità del M5S, il segretario dem Zingaretti alza la voce. Tre i punti da discutere prima di gennaio: prescrizione, legge elettorale e decreti sicurezza

|