Fattura elettronica

Scontrino elettronico, quale futuro per i commercialisti? La risposta di Civetta (ODCEC Roma)

Pubblicato il 14 gennaio 2020 alle 15:43

Qual è il futuro dei commercialisti, alle prese con scontrino elettronico, fattura elettronica ed altri strumenti che rendono il fisco sempre più digitale e disintermediato? A rispondere è Mario Civetta, Presidente dell’Ordine dei Commercialisti dei Roma, intervistato da Money.it durante il Forum Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili 2020.

Fattura elettronica, controlli a tappeto dal 2020: tutti i dati al Fisco per 8 anni

Pubblicato il 18 dicembre 2019 alle 17:00

Fattura elettronica, aumentano i controlli dal 2020: il file intero potrà essere conservato per 8 anni dall’Agenzia delle Entrate e sarà utilizzato anche dalla Guardia di Finanza per le proprie indagini. Le novità sono ufficiali con la conversione in legge del Decreto Fiscale n. 124/2019.

Consultazione fattura elettronica, c’è tempo fino al 29 febbraio 2020

Pubblicato il 18 dicembre 2019 alle 10:38

Il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 17 dicembre ha esteso il periodo per aderire al servizio di consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche fino al 29 febbraio 2020. Due i motivi della proroga: più tempo sia per gli operatori IVA e i loro intermediari delegati che per recepire le modifiche del Decreto Fiscale.

Partite IVA: ISA e forfettari nel mirino dell’Agenzia delle Entrate dal 2020

Pubblicato il 12 dicembre 2019 alle 16:57

Nel 2020 nel mirino del Fisco ci saranno soprattutto partite IVA, sia i forfettari che gli autonomi in regime ordinario. L’Agenzia delle Entrate userà i dati degli ISA e dei conti correnti per procedere con i controlli. Inoltre, ai Comuni vengono dati incentivi per segnalare i casi di evasione fiscale.

Lipe: ondata di lettere di compliance in arrivo

Pubblicato il 18 novembre 2019 alle 16:58

Lipe: sono 55.000 le lettere di compliance che l’Agenzia delle Entrate invierà a imprese, professionisti e lavoratori autonomi per l’omesso invio delle comunicazioni delle liquidazioni IVA. Gli alert sono scattati grazie ai dati delle fatture elettroniche e dell’esterometro.