APE Sociale

L’Ape sociale o social è una tipologia di pensione anticipata a costo zero per il lavoratore che ne fa domanda, introdotta con la riforma delle pensioni contenuta nella Legge di Bilancio 2017.

Per avere accesso alla misura si deve aver raggiunto almeno i 63 anni di età e si deve rientrare in alcune categorie specifiche: essere lavoratori in attività usuranti, avere una percentuale di invalidità superiore al 74%, assistere il coniuge o un parente con disabilità grave, essere un disoccupato a lungo termine.

La misura non prevede costi per il lavoratore e sarà quindi completamente a carico dello Stato. L’entrata in vigore dell’Ape sociale è prevista per il 1° maggio 2017.

Per conoscere nel dettaglio cos’è e come funziona l’Ape sociale ti consigliamo di leggere il nostro approfondimento -> Pensioni, Ape social: come funziona e a chi spetta

APE Sociale, ultimi articoli su Money.it

Cosa serve per la pensione?

Simone Micocci

6 Luglio 2018 - 09:30

Cosa serve per la pensione?

Quanti contributi servono per andare in pensione? E qual è l’eta richiesta? In quali casi è riconosciuta una pensione di invalidità? E di reversibilità? Scopriamolo.

Chi può andare in pensione a 63 anni nel 2018?

Anna Maria D’Andrea

14 Aprile 2018 - 10:00

Chi può andare in pensione a 63 anni nel 2018?

Pensione a 63 anni: ecco chi può richiederla, quali sono i requisiti per accedere alle diverse tipologie di pensione anticipata con Ape social, lavori gravosi e Ape volontaria.

Pensione anticipata: cos’è l’Ape Rosa?

Stefania Manservigi

1 Aprile 2018 - 16:30

Pensione anticipata: cos'è l'Ape Rosa?

La mancata approvazione della proroga di Opzione donna ha aperto il problema della pensione anticipata al femminile. Ecco dunque l’Ape rosa: ma in cosa consiste?