La difesa di Virginia Raggi a Piazza Pulita: “Manager incapace, bilancio non veritiero”

La sindaca di Roma Virginia Raggi, accusata di aver spinto l’ad Ama a cambiare i conti dell’azienda, e la giovane leader green Greta Thunberg saranno ospiti di Corrado Formigli nella puntata del 18 aprile di Piazza Pulita

La difesa di Virginia Raggi a Piazza Pulita: “Manager incapace, bilancio non veritiero”

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha risposto su rete nazionale in merito al coinvolgimento sulla vicenda delle pressioni del Comune su Ama, l’azienda che si occupa della gestione dei rifiuti nella Capitale. La rappresentante del Campidoglio è stata infatti ospite dello studio di Piazza Pulita, in prima serata su La7 dalle 21,15.

Virginia Raggi si difende da Formigli su pressioni Ama

Il conduttore Corrado Formigli ha intervistato quindi Raggi in merito alle intercettazioni, pubblicate dall’Espresso, in cui la sindaca stessa spinge l’allora amministratore Ama, Lorenzo Bagnacani, affinché quest’ultimo modificasse il bilancio dell’azienda.

Bagnacani stesso ha presentato una denuncia in Procura, affermando che l’obiettivo del Comune era portare in rosso il bilancio di Ama, che era in attivo per mezzo milione di euro. La Lega, dopo aver incassato gli attacchi del Movimento 5 Stelle su Armando Siri, sottosegretario del Carroccio indagato, ha chiesto le dimissioni della sindaca.

“Io non ho fatto nessuna pressione, mi sono limitata a riportare una cosa che mi era stato detto dagli altri dirigenti, ovvero che il bilancio così non era approvabile. Caso mai sono stata io a subire pressioni per approvare un bilancio che non era veritiero e corretto”,

si è difesa Raggi.

La motivazione, afferma la sindaca, è che “se il bilancio chiude in attivo, dirigenti e impiegati di Ama ricevono premi a pioggia, e i premi non sono meritati se la città è sporca”.
Quanto alle dimissioni chieste da Salvini, Virginia Raggi ha detto:

“Dovrebbe andare a lavorare. Guardi, se mi da la felpa da ministro dell’Interno in un giorno io sgombero Casa Pound”.

La giovane Greta Thunberg a Piazza Pulita

Ospite della puntata è stata anche Greta Thunberg, in questi giorni in visita in Italia. La quindicenne svedese, che ha mobilitato l’interesse mondiale per i mutamenti climatici, in questi giorni ha avuto un colloquio con Papa Francesco e ha parlato al Senato della Repubblica.

Oggi, un titolo di Libero del solito Vittorio Feltri l’ha definita “la rompiballe”. Che sia in realtà un complimento alla tenacia con cui la ragazza lotta per l’ambiente?

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Virginia Raggi

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.