Gualtieri si insedia in Campidoglio: «Aumentiamo il prezzo delle strisce blu»

Emiliana Costa

21/10/2021

21/10/2021 - 13:38

condividi

Oggi in Campidoglio il passaggio di consegne tra Roberto Gualtieri e Virginia Raggi. La prima delibera del neo sindaco di Roma sarebbe sull’aumento delle strisce blu.

Gualtieri si insedia in Campidoglio: «Aumentiamo il prezzo delle strisce blu»

Roberto Gualtieri si è insediato in Campidoglio e la prima misura riguarderebbe l’aumento della sosta tariffata, le cosiddette strisce blu. Ma andiamo con ordine. Passaggio di consegne in Campidoglio, oggi 21 ottobre, tra Virginia Raggi e il nuovo sindaco di Roma Roberto Gualtieri. Alle 11 in punto, l’ex ministro dell’Economia e neo primo cittadino è arrivato per la cerimonia di insediamento e il passaggio di consegne. Ad attenderlo, decine di fotografi ai quali Gualtieri ha rivolto un saluto dall’alto delle scale dell’ingresso di via Sisto IV. Poi la foto di rito con Virginia Raggi dal balconcino con affaccio sui Fori Imperiali dell’ufficio del sindaco.

Gualtieri ha avuto un confronto privato con Virginia Raggi. Il colloquio è durato circa un’ora. Poi entrambi hanno raggiunto l’emiciclo dell’Aula Giulio Cesare, dove i due si sono stretti la mano e hanno raccolto l’applauso di alcuni dipendenti e membri dei rispettivi staff presenti alla cerimonia. Ma a far discutere, la prima misura lanciata da Gualtieri. Entriamo nel dettaglio.

Gualtieri al Campidoglio: «Aumentiamo i prezzi delle strisce blu»

Gualtieri, neo sindaco di Roma, incontra oggi i dirigenti capitolini apicali. La squadra dovrebbe essere pronta entro venti giorni. Tra le 23 delibere pronte dell’ex ministro dell’Economia, una riguarda le strisce blu. L’idea di Gualtieri, secondo Repubblica, sarebbe quella di aumentare il prezzo della sosta tariffata ed eliminare abbonamenti e sconti. Con un aumento delle tariffe in centro, mentre in periferia sarebbero calmierate.

«Non si tratta di fare cassa ma disincentivare l’uso dell’auto», ha spiegato Gualtieri. La giunta Raggi si era fermata a un passo dalla delibera. Sarebbe stato troppo pericoloso presentarsi al ridosso delle elezioni con una misura considerata impopolare.

Gualtieri neo sindaco, il saluto di Virginia Raggi

«Con grande senso delle istituzioni - ha detto Raggi - oggi consegno la città nelle mani del nuovo sindaco, al quale faccio ancora in bocca al lupo per il nuovo lavoro. Faccio i miei migliori auguri a Roberto Gualtieri, fare il sindaco è un mestiere complesso ma bellissimo. A livello umano e politico è una esperienza decisamente piena. Sono stata onorata di guidare la mia città per cinque anni, che è la più bella del mondo».

La risposta di Gualtieri: «Ora inizia il lavoro, avremo modo di comunicare, lo farò in consiglio comunale. Ringrazio Virginia Raggi per il lavoro di questi anni, adesso inizia la fase intensa e appassionante. Sono onorato di assumere questo ruolo a cui dedicherò il mio impegno, la mia passione e la mia energia. Ringrazio la sindaca per avermi accolto, abbiamo parlato e discusso dei dossier più importanti».

Iscriviti a Money.it