Gas Naturale: scorte statunitensi scendono meno del previsto

Nella settimana al 3 gennaio 2020, i dati elaborati dal Dipartimento dell’Energia Usa hanno evidenziato una contrazione degli stock di gas naturale. Di seguito i dettagli

Gas Naturale: scorte statunitensi scendono meno del previsto

Stati Uniti: nell’ultima settimana le scorte di gas naturale sono scese meno del previsto.

Il Dipartimento dell’Energia USA ha annunciato che nella settimana al 3 gennaio 2020 gli stock di Gas Naturale si sono attestati a 3.148 miliardi di piedi cubi (BCF, Billion Cubic Feet), -44 miliardi rispetto alla precedente rilevazione.

Il dato è minore dei -51 BCF del consenso.

Rispetto a un anno fa, gli stock segnato un rialzo di 521 BCF mentre il confronto con la media a cinque anni evidenzia un rialzo di 74 BCF.

Dopo due sedute con il segno meno, al Nymex il future con consegna aprile sul Gas Naturale segna un +0,23% a 2,146 dollari per milione di BTU (British Termal Unit).

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Gas naturale

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.