Trimestrale Telecom Italia: tutti i dati di inizio 2020

Trimestrale Telecom Italia: azioni sotto i riflettori nel giorno dei conti. Cosa è emerso?

Trimestrale Telecom Italia: tutti i dati di inizio 2020

La trimestrale di Telecom Italia è stata finalmente pubblicata.

Le prime previsioni in merito - elaborate da alcune delle principali banche d’affari in circolazione - hanno fatto capolino sul mercato a pochi giorni dalla pubblicazione degli attesi conti di periodo.

Come da programma, la trimestrale di Telecom Italia è stata resa nota ieri, lunedì 18 maggio. Oggi, però, le azioni societarie finiranno inevitabilmente sotto i riflettori di Piazza Affari.

Trimestrale Telecom Italia: tutti i conti

Nel primo trimestre dell’anno, TIM ha portato a casa €3,96 miliardi di euro di ricavi e ha così confermato un calo a doppia cifra percentuale (11,3%) rispetto ai 4,47 miliardi del pari periodo 2019.

Il margine operativo lordo si è attestato a 1,74 miliardi, giù dagli 1,95 miliardi dello scorso anno, per una flessione complessiva del 10,8%.

L’utile netto emerso dalla trimestrale di Telecom Italia però è balzato su base tendenziale da 165 a 560 milioni di euro. A far salire il dato sono stati i 441 milioni di proventi straordinari derivanti dalla diluizione dal 60% al 37,5% della partecipazione in Inwit (dopo la sua fusione con Vodafone Towers).

L’indebitamento è sceso da 27,67 a 26,75 miliardi rispetto a fine anno, mentre il flusso di cassa della gestione operativa è salito da 690 a 788 milioni. Il margine di liquidità si è attestato a 9,09 miliardi.

Le azioni Telecom, insomma, dovranno oggi fare i conti con numerosi dati di rilievo. Che effetto avrà la trimestrale sul sentiment di Piazza Affari?

Il contenuto seguente è stato redatto prima della pubblicazione della trimestrale e ha riguardato le attese del mercato sui conti di periodo

Le previsioni sul 1° trimestre

Stando alle ultime stime trapelate, nel primo trimestre dell’anno i ricavi della ex monopolista scenderanno (su base tendenziale) da quota 4,47 a quota 4,07 miliardi di euro.

Nella trimestrale di Telecom emergerà anche un ebitda organico di 1,78 miliardi, che si confronterà con gli 1,97 miliardi messi a segni nel pari periodo del 2019.

Mentre il Capex toccherà quota 607 milioni di euro, l’indebitamento finanziario netto adjusted scenderà soltanto lievemente dai 27,66 miliardi di fine anno a 27,4 miliardi di euro.

Un confronto

Nella sua prima trimestrale del 2019 Telecom Italia aveva portato a casa i seguenti risultati economico-finanziari:

  • ricavi: 4,47 miliardi
  • margine operativo lordo (confrontabile): 1,79 miliardi
  • marginalità: 40,1%
  • utile netto: 165 mln (dato comparabile a 193 mln)
  • oneri operativi non ricorrenti: 34 milioni di euro
  • indebitamento finanziario netto rettificato: 25,08 miliardi di euro (dato contabile a 29,29 miliardi).

Per sapere se la trimestrale di Telecom riuscirà a battere almeno le previsioni bisognerà attendere l’inizio della nuova settimana.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Telecom Italia

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.