Toyota GR86: motore, prestazioni, foto

Marco Lasala

3 Dicembre 2021 - 13:29

condividi

Una due posti sportiva spinta da un motore boxer aspirato da 234 cavalli: arriva in Europa la nuova Toyota GR86.

Toyota GR86 è una coupé sportiva dalle prestazioni interessanti. Prende il posto della celebre GT86 ed è stata sviluppata in collaborazione con il Team Gazoo Racing, una sportiva che punta al piacere di guida forte di un motore potente e corposo.

Toyota GR86 ha un cuore boxer aspirato da 2,4 litri.

Trazione posteriore, cambio manuale a sei rapporti, baricentro basso, peso ridotto, tante le soluzioni aerodinamiche prese in prestito dal Motorsport, la coupé giapponese sarà commercializzata in Europa a partire dalla primavera del 2022.

È stata definita un’auto analogica in un’era digitale, perché si tratta di un modello sviluppato per soddisfare esigenze e aspettative degli appassionati e puristi.

Toyota GR86: motore da 234 cavalli per prestazioni da sportiva

Toyota GR86 Toyota GR86

Un quattro cilindri boxer da 2,4 litri, un rapporto di compressione di 12,5:1 e una potenza di 234 cavalli a 7.000 giri al minuto, rispetto alla GT86 il valore massimo è aumentato del 17%, ne deriva uno 0 - 100 km/h in 6,3 secondi per una velocità massima di 226 km/h con cambio manuale e di 216 km/h per l’automatico.

Cresce anche il valore di coppia massima pari a 250 Nm a 3.750 giri al minuto, sul modello precedente era di 205 Nm a 6.600 giri al minuto, l’accelerazione è più fluida e potente sino agli alti regimi di rotazione. Al fine di ridurre il peso del motore sono state utilizzate canne dei cilindri più sottili, bielle più resistenti e coperchi bilancieri rivestiti in un materiale resinoso.

L’iniezione diretta D-4S ha un effetto di raffreddamento nei cilindri e supporta un alto rapporti compressione. Modifiche anche per il telaio e carrozzeria realizzati con materiali leggeri che hanno consentito di ridurre ulteriormente il peso della vettura, nuovi i dispositivi di fissaggio ad alta resistenza che collegano il telaio alle sospensioni. Tutto il tetto è realizzato in alluminio, il peso è distribuito per il 53% all’anteriori e al 47% al posteriore.

Toyota GR86 Toyota GR86

Toyota GR86: massima cura aerodinamica

Al fine di garantire maggiore stabilità alla vettura è stata installata una barra antirollio collegata direttamente al telaiettto ausiliario, le sospensioni anteriori seguono lo schema McPherson, al retro troviamo uno schema a doppio braccio oscillante. Presente un differenziale autobloccante Torsen a slittamento limitato.

L’altezza da terra rispetto alla GT86 è stata ridotta di 10 millimetri, il passo aumentato di 5 millimetri (2,575 millimetri), alle spalle dei pneumatici anteriori è stato posta una paratia con prese d’aria funzionali, gli specchi retrovisori esterni hanno una design ricurvo aerodinamico, al retro nei passaruota posteriori delle alette indirizzano i flussi d’aria sopra e lateralmente il corpo macchina favorendo così la stabilità.

Toyota GR86 Toyota GR86

I cerchi sono da 17 pollici e calzano pneumatici Michelin Primary HP, a richiesta sono disponibili anche quelli da 18 pollici con gomme Michelin Pilot Sport 4.

Argomenti

# Toyota

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it