Toyota GR Supra con cambio manuale a sei marce: #SaveTheManual

Marco Lasala

15 Luglio 2022 - 09:57

condividi

Nasce grazie all’esperienza del Team Gazoo Racing, la nuova Toyota GR Supra è disponibile anche con cambio manuale a sei marce.

Toyota GR Supra è disponibile anche con cambio manuale a sei marce. Lanciata nel 2019, rappresenta la massima sportività stradale per il brand automobilistico giapponese, una coupé sportiva frutto dell’esperienza maturata nel motorsport dalla divisione Toyota Gazoo Racing.

Un upgrade che nasce a seguito delle richieste di clienti e appassionati, la nuova Toyota GR Supra con cambio manuale sarà disponibile presto in Europa.

#SaveTheManual un hashtag che la dice lunga sul ritorno a un classico, per quanto le trasmissioni automatiche moderne siano veloci ed efficaci, il cambio manuale rappresenta per i nostalgici, il controllo puro della vettura unitamente alla trazione posteriore.

Toyota offrirà sulla GR Yaris e sulla GR86 il cambio manuale di serie, solo sulla GR Supra sarà proposto come optional.

In occasione del lancio di questa nuova variante, debutta anche una limited edition con motore da 3 litri, denominata “Lightweight” e caratterizzata da un peso a vuoto della vettura di 40 kg in meno.

Toyota Toyota GR Supra - Cambio manuale

Toyota GR Supra: manuale o automatica?

Il nuovo cambio manuale è stato specificamente progettato per adattarsi al meglio alle caratteristiche del sei cilindri della coupé giapponese. È stato così modificato l’alloggiamento e l’albero della trasmissione, così come il gruppo degli ingranaggi. Il materiale insonorizzante è stato eliminato, soluzione che ha consentito di ridurre ulteriormente il peso della vettura.

La frizione ha un diametro maggiorato e presenta una modella a diaframma rinforzato in grado di supportare al meglio l’elevata coppia del propulsore turbo da oltre 300 cavalli.

Il cambio iMT ha un funzionamento intelligente, nel passaggio al rapporto superiore la coppia viene automaticamente ottimizzata quando si innesta e rilascia la frizione, mentre in scalata, la centralina elettronica consente di non perdere giri. L’IMT è attivo di default, il guidatore può disattivarlo quando seleziona la modalità di guida “Sport”.

Rispetto alla versione con cambio automatico varia anche il rapporto di trasmissione finale che passa da 3.15 a 3,46.
Gli ingegneri Toyota hanno provveduto a modificare anche il layout della consolle centrale per posizionare il nuovo cambio, massima attenzione dunque all’ergonomia, il pomello del cambio è stato progettato per consentire al guidatore di effettuare cambi di marcia precisi e rapidi.

Toyota Toyota GR Supra - Cambio manuale

Toyota GR Supra: con il cambio manuale ottimizzata trazione e frenata

Tutto è stato rivisto al fine di consentire il pieno e massimo controllo della vettura, il controllo di trazione (TRC) è stato ottimizzato in funzione dell’erogazione della coppia e del possibile slittamento delle ruote quando si innesta il primo rapporto, anche in uscita di curva, la ricalibrazione del traction control consente alla coupé giapponese di mantenere la traiettoria impostata dal pilota pur garantendo quel giusto feeling di guida.

La nuova funzione Hairpin+ consente, quando si percorrono tratti in salita con pendenza di oltre il 5% e con fondo stradale dall’elevato grip, situazione tipica di un percorso di montagna, di scaricare maggiore coppia motrice alle ruote posteriori.

Per l’utilizzo in pista la modalità Track esalta il drifting, in questo caso il controllo elettronico della potenza e trazione è tarato in maniera tale da favorire lo slittamento delle ruote posteriori.

Argomenti

# Toyota

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it