Svizzera: test molecolare obbligatorio per chi arriva dall’estero

Redazione

4 Dicembre 2021 - 15:02

condividi

Prima d’ora soltanto la Gran Bretagna aveva disposto un provvedimento analogo. In Svizzera è allarme: il numero dei ricoveri è raddoppiato in due settimane.

Svizzera: test molecolare obbligatorio per chi arriva dall'estero

A partire da oggi, sabato 4 dicembre, chi vorrà recarsi in Svizzera potrà farlo solo presentando un test molecolare negativo.
Lo ha stabilito ieri il Consiglio Federale, introducendo nuove regole restrittive nel tentativo di arginare la diffusione del contagio da Coronavirus, che nel Paese ha assunto dimensioni preoccupanti. Si tratta di un’iniziativa straordinaria, che prima d’ora in Europa è stata applicata soltanto dalla Gran Bretagna.

Regole per chi proviene dall’estero

Dal 4 dicembre coloro che entrano in Svizzera devono compilare il modulo di entrata (Swiss PLF) e presentare un test molecolare PCR negativo.
Non solo: le persone provenienti dall’estero devono sottoporsi a un secondo test tra il quarto e il settimo giorno dopo il loro arrivo nella Confederazione. I risultati di tutti i test saranno poi comunicati al Cantone in cui si soggiorna che potrà svolgere ulteriori accertamenti.

Escluse le regioni di confine

Per i frontalieri e gli abitanti delle regioni di confine sono state definite delle deroghe.
Non sono tenute né a compilare il modulo di contatto, né a presentare un test negativo gli italiani residenti in Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia e Trentino-Alto Adige che si recano in Svizzera.

Situazione allarmante

Tra le disposizioni impartite ieri dalla Confederazione figurano anche l’estensione della validità del Certificato Covid (il nostro Green Pass) e l’obbligo di indossare la mascherina in nuovi contesti. La situazione in Svizzera è preoccupante: molti reparti di terapia intensiva sono ormai al collasso e rimane alta l’attenzione delle autorità specie dopo la comparsa della variante Omicron.

Ricoveri raddoppiati in due settimane

Ieri il bollettino Covid in Svizzera riferiva 9.951 nuovi contagiati, 118 e 29 decessi. A preoccupare le autorità sanitarie è l’aumento dei ricoveri per Coronavirus, un dato che è raddoppiato in due settimane.
In totale, dall’inizio della pandemia, la Svizzera conta 1.044.628 di casi Covid-19 confermati, con 11.218 decessi.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Argomenti

Iscriviti a Money.it