Unicredit: 13 euro livello spartiacque

Le quotazioni di Unicredit sono ancora inserite all’interno di un forte movimento rialzista. La resistenza posta a 13 euro però potrebbe continuare a respingere i prezzi, i quali avrebbero la possibilità di tornare al test di alcuni supporti rilevanti. Vediamo una possibile strategia operativa con i Certificati StayDOWN di SocGen

Unicredit: 13 euro livello spartiacque

Nelle scorse sedute, i prezzi di Unicredit hanno iniziato a lateralizzare nell’area compresa tra i 12,17 e i 13 euro ad azione.


Unicredit, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Dalla seconda metà di agosto 2019, le quotazioni hanno dato un grande segnale di forza, rompendo tre importanti resistenze: la prima fornita dal transito della media mobile semplice a 200 giorni, la seconda dalla linea di tendenza che unisce i top del 17 aprile a quelli del 13 settembre 2019 e la terza è relativa al livello statico ereditato dai massimi del 5 luglio scorso.

Il breakout di tutti questi ostacoli ha permesso alle quotazioni di spingersi verso la soglia psicologica dei 13 euro, che già lo scorso aprile aveva pesantemente respinto l’avanzata del fronte rialzista.

A tal proposito si evidenzia come, da novembre, i compratori abbiano rallentato la loro corsa, mettendo anche in luce la loro momentanea incapacità di superare la soglia psicologica menzionata prima. Solo con una rottura decisa di quest’ultima infatti i prezzi avrebbero maggiori possibilità di proseguire il rialzo, almeno fino a quota 15 euro.

Al contrario, se i corsi scendessero al di sotto di 12,23 euro, verrebbe confermato quello che sembra essere un triplo massimo asimmetrico, il quale avrebbe un obiettivo minimo calcolato in area 1135 euro, dove transita la trendline che unisce i lows del 13 agosto 2019 a quelli dell’8 ottobre 2019.

Strategie operative con i Certificati StayDOWN

Considerando il rischio connesso ad effettuare l’operatività in contro-tendenza, si potrebbero valutare strategie di natura short con il Certificato StayDOWN di Société Générale con ISIN LU2024217502 da 12,62 euro. Il prodotto presenta una Barriera Superiore a 13,50 euro, ma per tutelare parte del capitale si potrebbe individuare uno stop loss a 13,35 euro.

L’obiettivo di questa operatività sarebbe invece identificabile a 11,80 euro.
Se invece si fosse intenzionati a mantenere il Certificate a scadenza (fissata al 20 marzo 2020), la massima redditività potenziale sarebbe del 204,88%.

RESPONSABILITÀ

Il presente articolo è redatto in completa autonomia dalla redazione di Money.it ed è finalizzato a offrire spunti meramente informativi e di carattere operativo. Money.it ha stipulato un accordo con Societe Generale tale per cui, a fronte del pagamento di un corrispettivo, Money.it si è impegnato a selezionare in completa autonomia e a menzionare uno o più prodotti facenti parte della gamma di prodotti di Societe Generale negoziati su Borsa Italiana o EuroTLX e legati al sottostante di volta in volta oggetto dell’analisi contenuta nel presente articolo. Il presente articolo non costituisce sollecitazione, offerta, consulenza o raccomandazione all’investimento e, pertanto, qualsiasi decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico dell'investitore. Societe Generale non si assume alcuna responsabilità per l'eventuale utilizzo che il lettore potrà fare dei contenuti dell’articolo. Disponibilità del KID e della documentazione d’offerta: l’ultima versione del Documento contenente le Informazioni Chiave (KID) e la documentazione d’offerta del prodotto descritto nel presente articolo potranno essere visualizzati e scaricati rispettivamente dal sito http://kid.sgmarkets.com e http://prodotti.societegenerale.it nonché disponibili gratuitamente su richiesta presso Societe Generale, via Olona 2 Milano.

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.