Petrolio WTI: correzioni utili per strategie di natura long

I prezzi del petrolio WTI stanno resistendo all’ondata di vendite che si stanno abbattendo sui mercati azionari. Operativamente, si potrebbero sfruttare eventuali ritracciamenti per impostare una strategia di natura rialzista con i Certificati StayUP di SocGen

Petrolio WTI: correzioni utili per strategie di natura long

A dispetto della continua debolezza del mercato azionario globale, il petrolio WTI si sta dimostrando particolarmente tonico, in attesa della riunione dei Paesi dell’OPEC+ dei prossimi 5 e 6 marzo.


Petrolio WTI, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Graficamente, i prezzi sono riusciti a rialzare la testa dopo aver toccato i minimi dal 26 dicembre 2018, formando un pattern di Engulfing rialzista. A sostenere i prezzi inoltre, è la linea di tendenza ottenuta collegando i minimi del 2 agosto 2016 a quelli del 24 dicembre 2018.

Questi due elementi tecnici potrebbero far proseguire il rimbalzo dell’oro nero, portando i corsi verso l’area psicologica dei 50 dollari in primis, per poi spostarsi verso l’area compresa tra i 54 e i 56 dollari al barile.

Questi due livelli corrispondono alla zona di massimi raggiunta dal precedente rimbalzo e al transito della media mobile semplice a 200 giorni. A corroborare l’ipotesi di un rimbalzo è anche la divergenza di inversione bullish sull’RSI settato a 14 periodi.

In tale quadro, un ritorno dei prezzi verso la metà del range della barra di estensione rialzista dello scorso 2 marzo potrebbe creare una nuova occasione di acquisto per i compratori. Le possibilità di continuazione dell’impulso rialzista verranno invece meno nel caso in cui i corsi dovessero portarsi al di sotto dei 43 dollari al barile.

Strategie operative con i Certificati StayUP

Operativamente, si potrebbero valutare strategie di natura long in caso di correzioni di breve periodo fino a 45,70 dollari con il Certificato StayUP di SocGen con ISIN LU2024214665.

Il prodotto presenta una Barriera Inferiore a 40 dollari, ma lo stop loss potrebbe essere individuabile a 43 dollari (così da proteggere parte del capitale). L’obiettivo sarebbe invece identificabile sulla soglia psicologica dei 50 dollari.

Se si volesse mantenere il Certifcate fino alla scadenza, fissata per il prossimo 19 giugno, la massima redditività potenziale sarebbe del 93,80%.

RESPONSABILITÀ

Il presente articolo è redatto in completa autonomia dalla redazione di Money.it ed è finalizzato a offrire spunti meramente informativi e di carattere operativo. Money.it ha stipulato un accordo con Societe Generale tale per cui, a fronte del pagamento di un corrispettivo, Money.it si è impegnato a selezionare in completa autonomia e a menzionare uno o più prodotti facenti parte della gamma di prodotti di Societe Generale negoziati su Borsa Italiana o EuroTLX e legati al sottostante di volta in volta oggetto dell’analisi contenuta nel presente articolo. Il presente articolo non costituisce sollecitazione, offerta, consulenza o raccomandazione all’investimento e, pertanto, qualsiasi decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico dell'investitore. Societe Generale non si assume alcuna responsabilità per l'eventuale utilizzo che il lettore potrà fare dei contenuti dell’articolo. Disponibilità del KID e della documentazione d’offerta: l’ultima versione del Documento contenente le Informazioni Chiave (KID) e la documentazione d’offerta del prodotto descritto nel presente articolo potranno essere visualizzati e scaricati rispettivamente dal sito http://kid.sgmarkets.com e http://prodotti.societegenerale.it nonché disponibili gratuitamente su richiesta presso Societe Generale, via Olona 2 Milano.

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.