Intesa Sanpaolo: supporto statico agevola il rimbalzo

Secondo l’analisi tecnica le azioni Intesa Sanpaolo potrebbero essere pronte per un rimbalzo in quanto giunte ad un coriaceo livello supportivo. Vediamo come operare sfruttando i certificati Corridor di SocGen

Intesa Sanpaolo: supporto statico agevola il rimbalzo

Seduta all’insegna dei rialzi su Intesa Sanpaolo, che ha aperto in lap up a 1,9156 euro. I compratori stanno provando a rialzare la testa dopo una settimana da dimenticare in cui ha pesato anche lo stacco del dividendo dello scorso 20 maggio.


Intesa Sanpaolo, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Dal punto di vista dell’analisi tecnica, le quotazioni dell’istituto di credito sono riuscite ad effettuare la violazione della linea di tendenza che collega i minimi del primo a quelli dell’8 febbraio 2019 e del supporto statico a 2,1115 euro ad azione.

Questo segnale ribassista ha portato i prezzi verso il test dell’area di concentrazione di domanda a 1,884 euro che, se dovesse venire violata, li porterebbe a effettuare una nuova gamba ribassista.

La zona supportiva in essere crea dei presupposti interessanti per costruire una strategia di matrice long, pur essendo consci del trend ribassista in cui sono inserite le azioni Intesa Sanpaolo. L’ipotesi di un rimbalzo è favorita anche dall’RSI settato a 14 periodi, entrato nella soglia di ipervenduto per la prima volta dal 24 ottobre 2018.

La strategia con i Corridor Certificates

CORRIDOR Intesa Sanpaolo
ISINSOTTOSTANTEBARRIERA INFERIOREBARRIERA SUPERIOREVALORE SOTTOSTANTEDISTANZA BARRIERA INFERIOREDISTANZA BARRIERA SUPERIORESCADENZA
LU1840378662 Intesa Sanpaolo 1,70 EUR 3,20 EUR 1,93 EUR -11,87% +65,90% 21/06/2019
LU1921181316 Intesa Sanpaolo 1,60 EUR 2,60 EUR 1,93 EUR -17,05% +34,79% 20/09/2019
LU1896426019 Intesa Sanpaolo 1,40 EUR 2,50 EUR 1,93 EUR -27,41% +29,62% 20/09/2019
LU1896425987 Intesa Sanpaolo 1,50 EUR 2,40 EUR 1,93 EUR -22,24% +24,42% 21/06/2019

Prezzi aggiornati al 24/05/2019 ore 10:19

Per i motivi sopra individuati grazie all’analisi tecnica, si potrebbero valutare strategie long con l’ausilio dei certificati Corridor. A tal proposito, il Corridor Certificate di Société Générale con ISIN LU1840378662 sembra prestarsi bene ad un tipo di operatività rialzista grazie alla profondità delle sue Barriere, poste a 1,70 e 3,20 euro.

Con una scadenza fissata al 21 giugno 2019, il prodotto offre un interessante rendimento dell’11,23%.

RESPONSABILITÀ

Il presente articolo è redatto in completa autonomia dalla redazione di Money.it ed è finalizzato a offrire spunti meramente informativi e di carattere operativo. Money.it ha stipulato un accordo con Societe Generale tale per cui, a fronte del pagamento di un corrispettivo, Money.it si è impegnato a selezionare in completa autonomia e a menzionare uno o più prodotti facenti parte della gamma di prodotti di Societe Generale negoziati su Borsa Italiana o EuroTLX e legati al sottostante di volta in volta oggetto dell’analisi contenuta nel presente articolo. Il presente articolo non costituisce sollecitazione, offerta, consulenza o raccomandazione all’investimento e, pertanto, qualsiasi decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico dell'investitore. Societe Generale non si assume alcuna responsabilità per l'eventuale utilizzo che il lettore potrà fare dei contenuti dell’articolo. Disponibilità del KID e della documentazione d’offerta: l’ultima versione del Documento contenente le Informazioni Chiave (KID) e la documentazione d’offerta del prodotto descritto nel presente articolo potranno essere visualizzati e scaricati rispettivamente dal sito http://kid.sgmarkets.com e http://prodotti.societegenerale.it nonché disponibili gratuitamente su richiesta presso Societe Generale, via Olona 2 Milano.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Analisi tecnica

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.