FCA: quota 13 euro fa gola ai compratori, come posizionarsi?

I prezzi di FCA sono inseriti in una fase di ritracciamento dal rimbalzo iniziato il 6 giugno. Le quotazioni sembrano comunque essere indirizzate verso i 13 euro. Impostiamo una strategia operativa con i certificati Corridor di SocGen

FCA: quota 13 euro fa gola ai compratori, come posizionarsi?

Seduta iniziata all’insegna dei ribassi per le azioni FCA, che hanno aperto in gap down a 12,232 euro.


FCA, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Nelle ultime sessioni, il titolo è stato caratterizzato da debolezza, con i corsi che hanno messo in pausa il rimbalzo iniziato il 3 giugno scorso.

La struttura della ripartenza dal supporto ottenuto collegando i top del 16 marzo 2015 a quelli del 2017 appare comunque costruttiva, con le quotazioni che avrebbero la possibilità di tornare nell’area compresa tra i 13 e i 13,50 euro.

Qui infatti transitano due catalizzatori importanti: il primo fornito dalla linea di tendenza che unisce i lows del 2 gennaio a quelli dell’8 marzo 2019, mentre il secondo dal transito della media mobile semplice a 200 giorni.

Se anche questi ostacoli dovessero venire superati, i rialzi dei prezzi potrebbero estendersi fino a 14,67 euro, dove verrebbe effettuato il test della trendline disegnata con i minimi del 2 ottobre 2018 a quelli del 7 gennaio 2019.

Strategie operative con i certificati Corridor

CORRIDOR FCA
ISINSOTTOSTANTEBARRIERA INFERIOREBARRIERA SUPERIOREVALORE SOTTOSTANTEDISTANZA BARRIERA INFERIOREDISTANZA BARRIERA SUPERIORESCADENZA
LU1896425714 FCA 9,03 EUR 16,70 EUR 12,44 EUR -27,23% +34,63% 20/09/2019
LU1921181159 FCA 8,12 EUR 15,35 EUR 12,44 EUR -34,78% +23,19% 20/12/2019
LU1921181076 FCA 9,03 EUR 14,44 EUR 12,44 EUR -27,23% +15,94% 20/09/2019
LU1921181233 FCA 8,58 EUR 14,90 EUR 12,44 EUR -30,84% +20,12% 20/12/2019

Prezzi aggiornati al 12/07/2019 ore 10:08

Visto quanto emerso dall’analisi tecnica, si potrebbe valutare un tipo di operatività asimmetrica long in caso di test di area 12 euro. Questo livello corrisponde infatti al 50% del ritracciamento di Fibonacci disegnato dai minimi del 3 giugno ai top del 4 luglio 2019.

Il certificato Corridor di Société Générale con ISIN LU1896425714, che presenta una Barriera inferiore a 9,03 euro, e una Barriera Superiore a 16,70 euro. L’operatività in essere prevedrebbe di mantenere il trade fino a quota 13,00 euro. Per chi invece volesse portare il prodotto a scadenza, fissata per il 20 settembre prossimo, la massima redditività sarebbe del 2,99%.

RESPONSABILITÀ

Il presente articolo è redatto in completa autonomia dalla redazione di Money.it ed è finalizzato a offrire spunti meramente informativi e di carattere operativo. Money.it ha stipulato un accordo con Societe Generale tale per cui, a fronte del pagamento di un corrispettivo, Money.it si è impegnato a selezionare in completa autonomia e a menzionare uno o più prodotti facenti parte della gamma di prodotti di Societe Generale negoziati su Borsa Italiana o EuroTLX e legati al sottostante di volta in volta oggetto dell’analisi contenuta nel presente articolo. Il presente articolo non costituisce sollecitazione, offerta, consulenza o raccomandazione all’investimento e, pertanto, qualsiasi decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico dell'investitore. Societe Generale non si assume alcuna responsabilità per l'eventuale utilizzo che il lettore potrà fare dei contenuti dell’articolo. Disponibilità del KID e della documentazione d’offerta: l’ultima versione del Documento contenente le Informazioni Chiave (KID) e la documentazione d’offerta del prodotto descritto nel presente articolo potranno essere visualizzati e scaricati rispettivamente dal sito http://kid.sgmarkets.com e http://prodotti.societegenerale.it nonché disponibili gratuitamente su richiesta presso Societe Generale, via Olona 2 Milano.

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.